Foto promozionali

House of Cards: il trailer e il dietro le quinte della prossima stagione

Il 30 maggio si avvicina sempre di più. E significa solo una cosa, per tutti gli abbonati di Netflix: House of Cards, quinta stagione. Grazie a Entertainment Weekly, ci sono un paio di scoop succulenti sulla prossima stagione. Mentre Netflix ha rilasciato il trailer esteso che potete vedere in alto.

La quarta, se ricordate, si è chiusa con Frank Underwood (Kevin Spacey) e Claire Underwood (Robin Wright) che dichiaravano guerra all’ICO (il più grande gruppo terroristico presente nella serie). La mossa era strategica: bisognava distogliere l’attenzione dell’opinione pubblica da un articolo che denunciava tutti i loro scandali.

LEGGI ANCHE: Ecco la data della quinta stagione di House of Cards

Frank Underwood è un presidente nemico dei media e sempre pronto a gettarsi nella mischia delle guerre. Assomiglia molto all’attuale presidente degli Stati Uniti, ma Underwood è venuto prima, come ricorda la produttrice esecutiva Melissa James Gibson: ‘Non bisogna fare troppi paragoni. Trump è un outsider che vuole far esplodere il sistema, Frank vuole il contrario‘. Inoltre la stesura della sceneggiatura della quinta stagione è precedente al risultato delle elezioni del 2016, eppure in qualche modo è molto attuale: ‘Il campo di battaglia della quinta stagione è la mente degli americani, proprio come nel mondo attuale‘ continua la Gibson, che è subentrata come showrunner insieme a Frank Pugliese, dopo che il creatore della serie Beau Willimon ha lasciato il progetto.

Frank e Claire resteranno uniti? ‘Sono una coppia che sa sopravvivere. Il potere è la religione degli Underwood. Hanno bisogno l’uno dell’altro mai come ora, e costantemente sono coinvolti tra di loro. Una parte divertente dello show è proprio vedere come riescono ogni volta a scendere a dei compromessi nella loro relazione‘.

Proprio a proposito della loro relazione molto aperta, Tom Yates (Paul Sparks), che ha avuto un rapporto con Claire nel corso della quarta stagione, tornerà. Secondo la Gisbon, continuerà a rappresentare un punto di tensione sessuale per la first lady.

Frank, alla fine della quarta stagione, aveva deciso di partecipare alle elezioni con Claire come sua vice presidente. Le elezioni del 2016 sono ancora il punto focale di riferimento per la coppia: ‘Queste elezioni sono importanti nello show già da molte puntate a questa parte. Francis non è stato eletto presidente, quindi il punto importante è questo: qual è il volere del popolo? E quali strategie machiavelliane può utilizzare su di loro?

A concorrere alla casa bianca c’è un’altra coppia altrettanto spietata: Will (Joel Kinnaman) e Hannah Conway (Dominique McElligott). Sebbene non sia dato sapere se in questa stagione assisteremo al risultato delle elezioni, è sicuro che uno dei temi riguarderà ‘il costo dell’ambizione e le ripercussioni sulle relazioni‘.

LEGGI ANCHE: Nuovi volti nella quinta stagione di House of Cards

Personaggio ricorrente sarà la ben nota faccia di Doug Stamper (Michael Kelly), così come l’assistentedi Claire Leann Harvey (Neve Campbell), che continuerà a non voler “regalare” la propria amicizia alla vice presidente.

Oltre al trailer che potete vedere in alto, in basso potete trovare anche la galleria con nuove immagini promozionali rilasciate da Netflix in vista della quinta stagione.

Comments
To Top