fbpx
House of Cards

House of Cards: ecco la data della quinta stagione

Proprio nel giorno in cui Donald Trump giura come 45° presidente degli Stati Uniti d’America, un altro presidente ben più amato annuncia il suo ritorno. Frank Underwood tornerà il 30 maggio 2017 con la quinta stagione di House of Cards.

Netflix ha annunciato la data, non a caso, proprio poche ore dopo il giuramento del nuovo presidente americano, rilasciando anche un breve ma intenso teaser trailer. Dei bambini cantano come fosse una filastrocca il giuramento, mentre il campo si allarga su una bandiera a stelle e strisce capovolta. In quel momento parte l’ormai celebre ritornello della serie, cavallo da battaglia di tutte le imprese di Underwood. Sul post promozionale di twitter c’è anche la frase “We make the terror”, le stesse parole che Kevin Spacey dichiara alla fine della quarta stagione, rompendo tra l’altro la quarta parete.

Secondo la legge americana, una bandiera rovesciata dovrebbe essere usata solo in caso di pericolo, come simbolo di attentato alla vita o ad una proprietà. Usarla per lanciare la nuova stagione, proprio nel giorno in cui viene eletto un presidente così poco amato, potrebbe essere un segnale chiarissimo. C’è anche da dire, però, che questo simbolo viene usato in House of Cards già dal 2013. Insomma, qui si tratta davvero di un raro caso in cui la realtà ha superato la fantasia delle serie tv.

Da notare anche che è una data insolita per questa serie tv, dato che negli anni recenti è stata messa online su Netflix sempre tra marzo e aprile. Evidentemente c’è stato un ritardo nella produzione di qualche tipo, probabilmente per gli impegni dei due attori (Robin Wright è stata impegnata nella produzione di Wonder Woman). Sappiamo comunque con sicurezza che questo non avrà alcuna ripercussione sulla qualità dello show. Non resta che prolungare la nostra attesa ancora di qualche altro mese.

Comments
To Top