fbpx
Homeland

Homeland: Quinn tornerà nella sesta stagione

Homeland

Gli spettatori di Homeland (e soprattutto I fan della coppia Carrie/Quinn) possono stare tranquilli. Rupert Friend sarà tra i protagonisti della sesta stagione. A confermarlo sono stati lo stesso attore ed il creatore e produttore esecutivo della serie Alex Gansa. I due, però, ci hanno tenuto a sottolineare che potrebbe non essere il Quinn che conoscevamo.Rupert Friend

“Spero gli piaccia mangiare attraverso un tubo” – ha scherzato Friend che, come Gansa è stato molto vago su quelle che sarà la sorte del personaggio. “Il modo in cui sarà affrontato il ritorno di Quinn sorprenderà molte persone. Potrebbe non essere quello che si aspettano”. Sono queste le parole del executive producer.

Con il ritorno di Quinn, si riaprirà anche il discorso sulla sua (possibile) relazione con Carrie ed in particolare si parlerà della lettera che lui le scrive nel corso della quinta stagione, come conferma  Alex Gansa: “Quinn mette la sua vita nelle mani di Carrie alla fine della passata stagione e vedremo quale sarà la sua decisione. Ovviamente ci saranno ripercussioni”.

Quinn non sarà l’unico a tornare nella sesta stagione, considerando che il ritorno negli Stati Uniti darà l’occasione agli autori di riesumare alcuni personaggi che non vedevamo da tempo. Che possa trattarsi della famiglia di Brody? Gansa non si sbilancia, ma non lo esclude: “Ci saranno dei ritorni dalle passate stagioni. Sarà la priva volta di Carrie sul suolo americano dopo tani anni e dovrà rifamiliarizzare con vecchie conoscenze e crearsi una nuova vita”.

Comments
To Top