fbpx
Homeland

Homeland: la produzione si sposta in Sud Africa

Homeland, come è parso chiaro sin dalla conclusione della terza stagione, subirà notevoli cambiamenti. Uno di questi, come ha confermato anche Showtime su tumblr, sarà l’ambientazione. Con Carrie (Claire Danes) che ritorna sul campo in Medio Oriente si è resa necessaria anche la ricerca di una location per le riprese diversa dagli Stati Uniti. La destinazione prescelta è Cape Town in Sud Africa.

Homeland_310-02Showtime ha anche rilasciato una breve sinopsi che riassume brevemente quello che sarà il tema centrale della quarta stagione, ossia il lavoro di Carrie sul campo: “La quarta stagione vedrà Carrie Mathison assegnata ad una delle stazioni della CIA più precarie e pericolose del Medio Oriente, che la porterà nuovamente in prima linea nella guerra al terrorismo”.

In merito si è espresso anche uno dei creatori e produttore esecutivo della serie, Alex Gansa: “Sia stati fortunati per aver lavorato, negli ultimi tre anni a Charlotte, con uno delle migliori squadre del settore. Sapevamo che per la quarta stagione avremmo dovuto spostare la produzione oltreoceano per poter affrontare al meglio il ritorno di Carrie in Medio Oriente. Siamo elettrizzati all’idea di aver trovato un’altra casa a Cape Town e non vediamo l’ora di iniziare la produzione”.

In occasione di un’altra intervista, inoltre, lo stesso Gansa non escluse la possibilità di ritrovare Saul (Mandy Patinkin) e Carrie nuovamente fianco a fianco: “Sappiamo che Saul tornerà, nonostante sia stato licenziato dalla CIA alla fine della terza stagione. E’ molto probabile che possa lavorare con Carrie, considerando che Lockheart le ha dato il permesso di scegliersi la sua squadra”.

Comments
To Top