fbpx
Attori, Registi, ecc.

Homeland: anticipazioni sulla seconda stagione

L’exec di Homeland, Howard Gordon ha confermato che Carrie (Claire Danes) riacquisterà la sua memoria e che Brody (Damian Lewis) avrà maggiori collegamenti con Abu Nazir nella seconda stagione.

La prima stagione della serie prodotta da Showtime, si è conclusa con Carrie che si rende conto che Brody sapeva del figlio morto di Nazir, mentre lei stava per subire l’elettroshock.

Alla domanda se Carrie s’imbatterà ancora una volta nella rivelazione avuta, Gordon ha risposto: “Assolutamente non come potremmo immaginare, ma ad un certo punto riemergerà”.

Per quanto riguarda Brody, se rimarrà fedele ad Abu Nazir, e se seguirà la sua elezione al Congresso, l’executive della Showtime ha risposto: “Le cose non sono binari, non sono solo in bianco e nero”

“Spesso le serie più viste sono quelle in cui il pubblico vuole studiare la psicologia dei personaggi, in termini di perché fanno quello che fanno”. Onestamente, uno dei miei piaceri più grandi è confondere le aspettative. “Nessuno è  del tutto buono e nessuno è del tutto cattivo. Qualcuno lo comunica in modo esplicito altri in modo complicato”.

Gordon ha anche confermato che la seconda stagione riprenderà sei mesi dopo la prima sotto lo sfondo di un bombardamento israeliano in Iran.

Le rivelazioni su Homeland riguardo la seconda stagione le abbiamo avuto in questa edizione del Comic-Con.

Homeland tornerà su Showtime il 30 settembre e nel Regno Unito dopo qualche mese su Channel 4.

To Top