fbpx
10 cose che...

Holliday Grainger: 10 cose che forse non sapevate sull’attrice di Strike

Holliday Grainger

Holliday Grainger è un’attrice inglese piuttosto giovane, ma dalla carriera già molto lunga. Probabilmente ve la ricorderete ne I Borgia, o l’avrete notata in Cenerentola del 2015 nei panni di una delle sorellastre. Recentemente si è fatta notare e amare moltissimo indossando i panni della detective Robin Ellacot nella serie Strike tratta dai libri gialli di JK Rowling.

Se siete curiosi di scoprire qualcosa di più su questa brava attrice che ha lavorato in tantissimi period drama, abbiamo raccolto per voi 10 notizie su di lei..

10 cose che forse non sapevate su Holliday Grainger

Holliday Grainger Cenerentola

LEGGI ANCHE: Le Top: I 5 film su Cenerentola da vedere assolutamente

Ha iniziato la carriera da giovanissima

Grainger è nata l’1 gennaio 1988 a Didsbury, Manchester. Ha ottenuto la sua prima parte in televisione a soli 6 anni, quando ha interpretato un ruolo nella commedia drammatica All Quiet on the Preston Front.

E’ diventata attrice quasi per caso

Per quanto riguarda il suo primo lavoro Holliday ricorda:

“Si trattava di un’amica di mia madre, aveva bisogno di una bambina per una serie TV e così ho provato a fare un’audizione. E sono stata presa. Ma se non avessi fatto quella prima audizione quasi per gioco, sarei davvero diventata un’attrice? Probabilmente no.”

Holliday Grainger ha un grandissimo rispetto per la madre

È stata cresciuta da sua madre Jan, una graphic designer, rimasta sola in seguito alla separazione dal marito. Proprio per questo in casa non ci sono mai stati molti soldi, eppure l’impegno di sua madre le ha comunque permesso di prendere lezioni di pianoforte, danza classica, ginnastica e arti marziali.

LEGGI ANCHE: Strike: 5 motivi per guardare la serie tratta dai libri di JK Rowling

Holliday Grainger in Jane Eyre

Da hobby a carriera

Grainger inizialmente vedeva la recitazione solo come un hobby, ma ad un certo punto ha dovuto scegliere tra la scuola e la recitazione. Ha lasciato gli studi all’Università di Leeds per dedicarsi ad un ruolo nella serie della BBC Waterloo Road.

Il momento in cui ha capito che sarebbe stata un’attrice

“Ricordo che avevo dieci o undici anni e stavo guardando Natalie Portman in Leon e ho pensato, ‘wow, fino a tal punto ci si può trasformare in una persona diversa – voglio farlo anche io’. Penso che sia stato allora che ho deciso che volevo diventare davvero brava a recitare, al posto di spassarmela semplicemente.”.

E’ una persona molto riservata

Niente Twitter, niente Instagram. E’ davvero difficile sapere cosa stia succedendo nella sua vita privata. Ed è proprio questo che vuole Holliday Grainger. Quello che sappiamo è che è sentimentalmente legata a Harry Treadaway (il dottor Frankenstein di Penny Dreadful) con il quale avrà a breve un bambino.

Strike Holliday Grainger
Holliday Grainger in Strike

Ha una faccia da period drama

Holliday è diventata una delle ragazze di riferimento per i period drama (proprio come la collega britannica Charlotte Riley). Ha detto a Metro che le è sempre stato detto che aveva una “faccia da period”. E lei fortunatamente ne è sempre stata molto felice. Il suo CV contiene un numero enorme di drammi storici, tra cui Jane Eyre, Grandi Speranze, Bel Ami, Anna Karenina e Mia cugina Rachel.

Non ama fare shopping

Sebbene sia stata avvistata in prima fila alla London Fashion Week, Holliday confessa che le sue scelte di abbigliamento sono spesso dettate dalla convenienza.

“Tendo a fare acquisti negli aeroporti quando ho del tempo prima del volo”, ha detto a Marie Claire, il che l’ha portata a possedere una vasta collezione di abiti Mango acquistati all’aeroporto di Manchester. Ora però ha uno stylist personale, ha detto a The Radio Times, “trovare l’outfit adatto per un tappeto rosso mi innervosisce molto e quindi sono molto felice di avere qualcuno che scelga i vestiti per me.”.

Holliday Grainger non è bionda

Mi piace saltare da un colore di capelli all’altro. Trovo affascinante quando le persone pensano che io sia naturalmente bionda, dato che lo sono diventata da pochissimo tempo. E’ assurdo come le persone prestino più attenzione a una ragazza bionda; e come siano più propensi a pensare che tu possa essere un’attrice.

Ha due grandi cotte

Ha un’enorme cotta da attrice per Carey Mulligan perchè trasuda questa gioiosa e naturale innocenza e porta sempre una bella profondità emotiva ai suoi personaggi. L’altro suo grande amore è Michael Fassbender che ha recitato anche lui in Jane Eyre.

Comments
To Top