fbpx
Rubriche Serie TV

Henry Cavill: 10 curiosità sull’attore di The Witcher

Henry Cavill è uno attore britannico, noto al grande pubblico per aver avere dato vita al personaggio di Superman, incarnandolo in un modo che i fans dell’supereroe hanno amato.

La carriera di Henry non è stata semplice dall’inizio, ma l’attore ha perseverato nel suo obiettivo di diventare un attore professionista e dopo aver frequentato l’accademia di recitazione ha ottenuto i ruoli che gli hanno permesso di diventare il volto, oltre che di Superman, anche di Gerald de Riva in The Witcher.

Henry Cavill: i film e le serie TV

La carriera di Henry Cavill inizia al cinema nel 2001, grazie al casting superato con successo del film Segreti di famiglia, da quel momento Henry ottiene parti in film noti come: Montecristo (2002), Il profumo delle campanule (2003), Tristano & Isotta (2006), Cappuccetto rosso (2006), Stardust (2007), Basta che funzioni (2009) e Town Creek (2009).
Il vero successo arriva pero dal 2011, quando viene scelto per Immortals (2011) e La fredda luce del giorno (2012), ma soprattutto per L’uomo d’acciaio (2013) che lo porta a farsi conoscere dal grande pubblico, seguito dal film divenuto un piccolo cult Operazione U.N.C.L.E. (2015), torna poi a vestire i panni di Superman nel poco riuscito Batman v Superman: Dawn of Justice (2016).
Nel 2017 è nel film Castello di sabbia (2017) e in Justice League (2017) e poi lo vediamo in Mission: Impossible – Fallout (2018) e Nomis (2018).
Henry Cavill è noto però anche per la partecipazione a serie tv come Goodbye, Mr. Chips (2002), L’ispettore Barnaby (2003), ma soprattutto I Tudors (2007-2010) e ovviamente nella serie tv The Witcher, giunta alla sua seconda stagione incentrato sulla “Saga di Geralt di Rivia” (in originale “Saga o wiedźminie“) dell’autore Andrzej Sapkowski.

Henry Cavill: età e altezza

Henry Cavill è nato il 5 maggio del 1983 nella città di Jersey ed è alto 185 centimetri.

Dopo aver analizzato la carriera dell’attore, abbiamo raccolto in questo articolo le curiosità sull’attore.

Ecco le 10 cose da sapere su Henry Cavill

Leggi Anche: The Witcher: 8 serie TV da recuperare nell’attesa della seconda stagione

Henry Cavill in un’immagine promozionale

Edward Cullen era lui

Secondo quanto riportato su IMDB, l’autrice della saga Twilight ha immaginato il personaggio di Edward Cullen basandosi proprio su Henry Cavill. Stephanie Meyer avrebbe infatti utilizzato l’attore britannico per descrivere il vampiro nei libri, ma avrebbe anche voluto che fosse lo stesso Henry Cavill a vestirne i panni sul grande schermo. Peccato che l’attore fosse troppo “vecchio” per poter interpretare un vampiro diciassettenne, da lì la scelta di Robert Pattinson.

Durante un’intervista alla stampa americana proprio su Edward Cullen e questo “pettegolezzo”, l’attore di The Witcher ha dichiarato:

Con Twilight si sono diffuse molte voci, ma non mi è mai stata inviata una sceneggiatura e non mi è mai stato chiesto di far parte del film… Penso che Stephenie Meyer abbia pensato inizialmente a me vedendomi in Montecristo (2002), ma quando il film è andato in pre-produzione ero troppo vecchio.

Chiamatelo Bond, James Bond

Nel 2005, Henry Cavill divenne uno dei contendenti per il ruolo di James Bond in Casino Royale. I produttori però all’epoca pensarono che l’attore fosse troppo giovane e per questo affidarono il ruolo dell’agente segreto a Daniel Craig

Recentemente però è tornata in ballo la candidatura di Cavill per questo ruolo a cui lui terrebbe moltissimo, grazie all’endorsement di Matthew Vaughn  autore della saga cinematografica di Kingsman e dell’imminente prequel The King’s Man – Le origini, in arrivo al cinema il 5 gennaio 2022.

Il regista a questo proposito ha dichiarato:

Io adoro Bond, naturalmente per me è un’enorme ispirazione… aspettate di vedere Argylle. Ma Henry Cavill, quell’uomo è nato per interpretare Bond. Quando lo vedrete in Argylle direte: “Wow, questo tizio è tutto quello che Bond è sempre stato o è!”

È (forse) single

Secondo WhosDatedWho.com, il protagonista di The Witcher sarebbe single. In passato è stato fidanzato con Ellen Whitaker (2011) e ha avuto una relazione con Lucy Cork (2017 – 2018), Tara King (2015 – 2016), Marisa Gonzalo (2014 – 2015), Kaley Cuoco (2013) e Gina Carano (2012 – 2014).

Ha perso svariati ruoli

Nel 2005 l’attore è stato eletto dalla rivista Empire come “l’uomo più sfortunato di Hollywood” perché non ha avuto grande fortuna con alcune audizioni.

Oltre a Casino Royale, viene ricordata anche la sfortunata audizione per Cedric Diggory in Harry Potter e il calice di fuoco (2005), per la quale venne scelto Robert Pattinson e quella di Superman in Superman Returns (2006), ruolo che venne poi assegnato a Brandon Routh.

È uno degli uomini più sexy del mondo

Henry Cavill in Superman
Henry Cavill in Superman (2013)

E non lo diciamo solo noi, bensì la rivista Glamour che gli ha dato la medaglia d’oro nella classifca “Sexiest Man” del 2013. Anche in un sondaggio di Attitude dello stesso anno per l’elezione dell’uomo più sexy del mondo, Henry Cavill ha ottenuto un piazzamento dietro a Tom Daley.

È appassionato di video games

Anche lui è un nerd e come molti noi appassionato di video games. E’ stato lo stesso attore ad ammetterlo durante un’intervista a Conan O’Brien. Addirittura Henry Cavill ha confessato di aver perso la telefonata che lo informava di aver ottenuto il ruolo di Superman perché era intento a giocare a World of Warcraft. In un’intervista a GQ invece ha ammesso che oltre a World of Warcraft è pazzo per Skyrim e ovviamente The Witcher.

Leggi Anche: dove abbiamo già visto gli attori del cast di The Wicther?

Per molti anni è stato rinominato “Fat Cavill”

Ebbene sì, anche il protagonista di The Witcher è stato bullizzato da piccolo. A scuola veniva infatti chiamato “Fat Cavill” da alcuni suoi compagni perché aveva problemi di peso. Le cose sono cambiate quando ha ottenuto la parte in Montecristo (2002) e ha dovuto perdere molti chili.

Non è un amante del ballo

Lui e il ballo sono due mondi diversi. È stato lo stesso attore a confessarlo in un’intervista a Cosmopolitan:

Quando vado da qualche parte e c’è della musica, non sono il tipo che corre sulla pista da ballo, lo trovo imbarazzante. Ma dopo qualche drink, mi godo anche il ballo.

Henry Cavill in Mission: Impossible Fallout
Henry Cavill in Mission: Impossible Fallout

Parla svariate lingue

Secondo quanto pubblicato da TheThings.com, l’attore britannico parla fluentemente quattro lingue: inglese, spagnolo, francese e italiano. Su IMDB si legge che l’attore riesce a conversare tranquillamente anche in tedesco, nonché ordinare birre in ceco!

Suo fratello è un eroe

Henry Cavill ha ben quattro fratelli: Piers, Nik, Charlie e Simon. Nik è anche un eroe; è stato infatti decorato per aver prestato servizio in Iraq e Afghanistan.

Mara D.

Founder e Admin di Telefilm-Central.org. Amante delle serie tv, del cinema e dell'universo Internet :-)

Articoli correlati

Back to top button