fbpx
Recensioni Serie Tv

hellcats 1.03-1.04

Prima di parlare della nuova puntata facciamo un rapido recap della scorsa giusto per vedere le cose veramenti importanti che sono successe.

1-la prima assoluta novità e forse la cosa più importante in assoluto della puntata è la presenza di Gale Harold nel ruolo del prof di legge (la materia specifica non la so e non mi sono impegnata più di tanto di capirla), concedetemi una digressione con un prof così come si può arrivare in ritardo o non fare i compiti assegnati! Il Prof assegna un compito impossibile, ma ovviamente la nostra Marti insieme ad un nerd riesce a sorprendere il Prof e si agiudica di partecipare come piccola schiava in un vero caso giuridico!

2-Il nostro triangolo amoroso tra la coach/il coach/il doc non ci da nessuna soddisfazione, infatti la coach dopo solo 2 puntate rivela al doc che si lei aveva avuto una storia con il coach quando lei era un povera fanciulla giovane indifesa immatura e tutti glia ggettivi che volete aggiungere voi, e il coach era sposato, quindi metterei anche rovina famiglie, alal fine il coach viene allontamento dalla scuola e divorzia e dopo anni torna….magari avessimo la svolta psyco e di revenge!

3-the first date di Dan e Savannah, a parte che io adoro sempre di più savannah, vederla ubriaca per superare la paura dell’appuntamento era come vedere un piccolo puppy indifeso, comunque hanno superato l’ansia del date, anche grazie ad un dance street nonsense (sembra che sia normale uscire dai locale e trovare in mezzo alla strada persone che ballano, saltano, e fanno coreografie) ed ad una rissa, la cui causa scatenante era Alice (apriamo poi un punto solo per lei), all’arresto e al rilascio grazie al prof Figo, tutto bene quel che finisce bene.

 

4-last but not least: Alice sta cercando di tornare bitch, ma non si impegna ancora abbastanza, ora abbiamo la svolta con la droga (vari farmaci) per guarire prima e poter partecipare ad un video ginnico! Per far questo riiinzia a vedersi con il quarterback, tipo così simpatico che un ramo nel naso in confronto fa bene!

 

Voto della puntata 6+ ( il più grazie a Gale e savannah che al resto)

 

1×04- nobody loves me but my mother

La puntata si apre con Alice in versione Spy, che fa un video delle cyclones mentre eseguono la loro coreografia, ma viene subito beccato dalla security, ed essendo bitch riesce a rigirarsi il tipo in men che non si dica, e può portare il video alla squadra. Thumbs up

Riasumerei la puntata in 3 punti, che sono gli eventi un po’ più salienti, o meglio nelle 3 coppie su cui si è focalizzata la puntata:

Lewis/Marti : prima lui le chiede di uscire, le gli da un 2 di picche, arrampicandosi sugli specchi con frase assurede per poi concludere tra noi va tutto bene amici come prima? Non commento neanche perché sarebbe come sparare sulla croce rossa, ma non basta perché poi ovviamente Marti ha un’illuminazione, grazie a sua madre, e decide di fidarsi, ma ahimè Lewis ha appena avuto un incottro Hot con Alice (strano, nessunol’avrebbe mai e poi mai pensato) e questa volta è lui che le serve un bel 2 di picche dicendo che non sarebbe giusto perché con Alice non è ancora finita (i miei sbadigli non si contavano più!) !

 

Mother/Marti : Bene la madre per diventare manager del bar deve organizzare una super fighissima festa e deve incassare tanto, se no il capo non le darà la qualifica di manager, e come prevedibile Marti le da una mano, anche se non voleva più farlo, però poi si tira indietro, e the Mother riesce comunque ad organizzare la serata e ha diventare manager: noia noia noia noia e ancora noia, comincio a non sopportare più Marti e il suo atteggiamento del so tutto io!

 

Dan/Savannah: trai i due le cose sembrano andare per meglio, ma come era prevedibile succede qualcosa che scombussola l’equilibrio, in questo caso è la famiglia di Savannah al gran completo. Da copione di qualsiasi teen drama il padre è quello più buono e decide di invitare la new copple a cena una sera, con le scontate scuse della madre per evitare la cena, ma alla fine la cena si farà.

Dopo questo simpatico siparietto Dan, che ci ricordiamo essere bello e playboy ( e quindi un po’ bastardo) fa notare a Savannah che si tu mi piaci ma io non voglio relazioni esclusive, ah quel che si dice un tocco di classe, però consiglia anche a Savannah di uscire con altri( mah!!), e lei accetta.

La cena va come ti aspetti Dan che sembra far breccia nella famiglia di Savannah, ma la madre capisce tutto e lo definisce affascinante e furbo come una volpe, e che non ha intenzioni serie, tutto condito da urli e accuse. La madre conclude che Savannah può alla rimanere alla lancet ma deve mollare Dan, lei non accetta fa per andarsene e cosa può dire la madre se non la solita minaccia trita e ritrita “ se esci da questa porta non potraì più tornare”, però ho apprezzato la risposta di Savann “questo non cambia che vi amo tutti!!”

Poi per la serie siamo sempre alla CW e non possiamo che essere prevedibili Dan esce con una tipa a caso e capisce che vuole avere un rapporto esclusivo con Savannah, corre da lei e lei gli dice la stessa cosa. Non sono morta dalla noia solo perché Savannah è tanto tenera!

Ah si mi stavo dimenticando la coach capisce che Alice si droga e le ha uno dei suoi soliti speech, but who cares?

Voto: 5,5, questa puntata mi ha annoiato molto, rivoglio subito Gale Harold!

Note sparse: quando the mother da consigli a Marti e le chiede se è lesbica! Ahahah ho riso troppo

E la perla di saggezza della settimana è “il sarcasmo fa venire le zampe da gallina” by the mother

Serena

sin dalla tenera età davo già idea di quello che sarei diventata da grande: una divoratrice di "storie" e di sapere ed il mio peggiore nemico era la noia! Adoravo e adoro tutte le "storie", e ogni modo in cui potevano essere raccontate dai cartoni alle serie televisive, dai libri fino ai film, ad un opera d'arte.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio