fbpx
Hart of Dixie

Hart of Dixie: Recensione episodio 3.07 – I run to you

Nuovo episodio di Hart of Dixie, e grossi guai per Joel!

Non c’è molto da dire su Hart of Dixie che non sia già stato largamente ripetuto nelle recensioni degli episodi passati… perché purtroppo cambiano le situazioni, ogni settimana vediamo il nuovo evento o la festa di turno, eppure le problematiche rimangono sempre le stesse.

Zoe continua nel suo declino e oltre a mettere in mostra il solito carattere da bambina viziata, in questo episodio si delinea proprio come “la guastafeste di Bluebell”. Joel è indietro con il nuovo libro, fermato dal famoso “blocco dello scrittore” e Zoe non gli riesce proprio a dare tregua, continua a spingerlo a scrivere, gli toglie tutte le distrazioni, cerca di allontanarlo dai divertimenti.

E’ difficile ritrovare in questa Zoe, la stessa protagonista che avevamo imparato ad amare nelle scorse stagioni, la ragazza che pian piano si lasciava andare e si godeva la vita, cacciandosi sempre in un guaio diverso, ma senza farsi troppi problemi. Ormai quel ruolo che tanto amavamo è passato da lei al suo fidanzato. Anche in questo episodio è Joel la rivelazione di Bluebell, cerca spunti nuovi, cerca di farsi accettare e di rilassarsi, e soprattutto affronta tutti i casini sempre pronto a mettersi in gioco!
hart-of-dixie-3.07In questo episodio, infatti, i fratelli Truitt lo prendono in ostaggio, per vendetta nei confronti di Wade, e Joel oltre a divertirsi come un pazzo (la definisce l’esperienza più emozionante avuta negli ultimi anni), riesce anche a diventare loro amico e a ritrovare l’ispirazione perduta! Per il personaggio che si sta delineando non mi stupirei se mollasse Zoe per rifarsi una nuova vita a Bluebell senza più la costante pesantezza della dottoressa Hart! Tra l’altro continuo a non capire la decisione degli autori di fare regredire Zoe come personaggio, renderla così perfettina, spocchiosetta, insomma… è una strana scelta quella di accentuare determinati tratti che portino gli spettatori a non sopportare più proprio la protagonista del telefilm!!

Per il resto, questa settimana i bluebelliani sono occupati a battere Filllmore nella staffetta di corsa, “Mobile Bay Cross-country Relay Race” (mai nome fu più complesso) e il momento è propizio per svelare a zio Lavon la storia d’amore tra sua nipote Lynly e George. Benché nella prima stagione fossi una convinta Tuckeriana, direi che il personaggio di George diventa meno interessante ogni puntata che passa. Bella noia la loro storia! Sinceramente non ci ho trovato nulla di interessante in loro due come personaggi in generale. Figuriamoci quando ci dobbiamo pure sorbire altri siparietti di loro che fingono di non stare insieme (Tucker dipinto poi come il codardo della situazione che fa di tutto per nasconderlo a Lavon) e tutto per cosa? Molto rumore per nulla… perché alla fine come previsto Lavon fa l’offeso per mezza giornata e poi accetta la notizia. NOIA.

Molto carina invece la parte che riguarda AnnaBeth e Lavon! Dopo che lei la scorsa puntata gli ha dato un ultimatum (dicendo che non era un ultimatum), questa puntata c’è un po’ di disagio nella coppia, e per sfogare lo stress e la lontananza, A.B. Screen Shot 2013-11-18 at 7.38.19 PMsi mette a fare marmellate che regala a tutta la città! Sono divertenti, romantici, non sono noiosi, una bella coppia. E dopo tanto cucinare A.B. non ottiene la proposta di matrimonio desiderata, ma almeno non torna proprio a casa a mani vuote; Lavon le regala un armadietto della cucina da riempire di confetture home made! BELLI LORO.

In ultimo è importante rivelare il grande scoop della puntata: anche se Lamon purtroppo si vede troppo poco, il suo ruolo è decisivo perché scopre che la nuova proprietaria del Fancie’s, che è una vecchia conoscenza di Bluebell… Shelby è ritornata in città e non è da sola, infatti arriva con un grosso pancione…. Grossi guai all’orizzonte per Brick!!

Comments
To Top