Grimm

Grimm: dieci spoiler sulla terza stagione della NBC

Partita anche la terza stagione di Grimm, serie televisiva prodotta da NBC  in onda dallo scorso 25 ottobre con “The Ungrateful Dead”. Riallacciandosi alla precedente stagione, il primo episodio della terza prova a rispondere ad alcuni dei quesiti seminati durante lo scorso anno, concentrandosi sulla storyline degli zombie senza rinunciare al mistero e svelando al pubblico soltanto la punta dell’iceberg. Almeno questa è l’impressione che si ha dopo aver scoperto gli ultimi spoiler raccontati dalla star David Giuntoli e dagli shorunners David grimmGreenwalt e Jim Kouf. Tante le novità in serbo nel corso di questa new season della NBC. Storie sempre più intriganti e sviluppi nella trama che daranno vita a relazioni complicate e all’introduzione di un paio di nuovi Wesen. Dieci gli spoiler anticipati sulla terza stagione di Grimm da Zap2it:

1.    Il Sergente Wu non scoprirà che Nick è un Grimm… per adesso: protagonista di un episodio piuttosto caotico, il sergente Wu scoprirà alcuni dettagli che non possono ancora essere spiegati. Prima di quel momento, tuttavia, saranno in molti quelli informati sui fatti, sottolinea Greewalt;

2.    Eric Renard (James Frain) scomparirà: A causa di alcune questioni personali – un ruolo di rilievo in  Sleepy Hollow – James Frain non farà ritorno nella serie. La sua sparizione sarà contestualizzata e spiegata. Sebbene non si escluda un suo futuro ritorno, in Grimm è già pronto a fare il suo ingresso Alexis Denisof, che prenderà il ruolo di Frain;

3.    Tra Rosalee e Monroe le cose diventano serie: complicazioni in arrivo per i due che, provenendo da un diverso background, dovranno fare i conti con le loro differenze in maniera piuttosto seria. Il tutto, però, intorno a metà stagione;

4.    La storia tra Monroe e Nick sarà messa alla prova: vera amicizia o rapporto di convenienza? La relazione poco chiara tra Nick e Monroe dovrà rispondere a questa domanda. Quanto lo usa Nick? E Monroe? Cosa prova davvero? La risposta arriverà… ma ci sarà da aspettare, ha raccontato Kouf;

5.    Grimm finisce con la testa sott’acqua: Kouf lo descrive come un episodio piuttosto divertente quello in cui si dovrà cominciare a fare i conti con un nuovo tipo di Wesen, nello specifico una sirena sexy ma pericolosa. Così Nick si ritroverà a dover respirare sott’acqua. Per fortuna, dopo quanto già successo, non gli risulterà difficile.

6.    Reggie Lee realizza il suo sogno con la storyline di Filipino: Finalmente la sceneggiatura scritta da Reggie Lee troverà spazio in questa stagione grazie alla Favola di Filipino. Ma non è l’unica novità. A questa si aggiungono archi narrativi basati su El Cucuy, esorcismo, possessione, alligatori che si aggireranno nelle fognature, e un episodio natalizio che, secondo Giuntoli, non deluderà le aspettative;

Grimm027.    La vita non sarà più semplice per Renard: Essere sangue blu, Wesen e anche normale non rappresenta un passeggiata per Renard che avrà seri problemi quando si ritroverà ad aiutare l’opposizione. La storia con Juliette, inoltre, non lo aiuterà. Lei finirà per schiaffeggiarlo ogni volta che lo incontrerà e, a lui, la situazione non andrà di certo a genio;

8.    Adalind avrà il bambino e la madre di Nick farà ritorno: Si tratta solo di sapere quando ma non vi aspettate che accada poi tanto presto. Anche in questo caso, ci sarà da aspettare;

9.    Chi circonda Juliette si riscoprirà Wesen: cosa accadrà quando Nick svelerà a Juliette che un suo vecchio amico è un Wesen? C’è poco da fidarsi di chi ti circonda, secondo Greenwalt;
10.    Grimm diventa globale: gli autori stanno concentrando l’attenzione sui problemi della vita e su come influiscono sui diversi personaggi, ha spiegato Kouf.

Comments
To Top