Attori, Registi, ecc.

Grimm: Claire Coffee e Bree Turner sugli eventi dell’ultimo episodio

La paura più profonda di Adalind (Claire Coffee) è diventata realtà: nel 100esimo episodio di Grimm, infatti, i suoi poteri da Hexenbiest hanno fatto il loro indesiderato ritorno, grimmrisvegliati dal bisogno di proteggere Rosalee (Bree Turner), Kelly e se stessa, dopo che la Fuchsbau era stata aggredita da una vecchia conoscenza, che pretendeva denaro.

Dopo questo fatto, Adalind è entrata nel panico, credendo che i poteri avrebbero influenzato la sua personalità, facendo riaffiorare il suo lato più odioso e vendicativo, rovinando così la relazione che era nata con Nick (David Giuntoli).

Bree Turner e Claire Coffee hanno parlato con TVLine degli eventi dell’ultimo episodio e di cosa tutto ciò può significare per gli equilibri del gruppo.

Sembra che Adalind sia sorpresa dal ritorno dei suoi poteri, nonostante sapesse fosse una possibilità.

CC: E’ sempre stata una possibilità, e sono tornati in maniera istintiva, salvando la vita di Rosalee; ora le due condividono un segreto, ma ciò vuol dire che le cose si complicheranno nei prossimi 6 episodi, perché ora devo tenere nascosto qualcosa di important a Nick; il fatto di riavere i suoi poteri mette in pericolo la loro relazione, senza tenere conto che devono anche prendersi cura di Kelly.
BT: Rosalee sa che quello che aveva dato ad Adalind era solo un rimedio temporaneo; non è come se le avesse tolto i poteri per sempre, ma a questo punto  Rosalee tiene molto ad Adalind: ha ampiamente dato prova di essere cambiata e, con tutto quello che ha passato, Rosalee ha più pazienza e comprensione, quando si tratta di seconde occasioni.

Quando era una Hexenbiest, era una vera e propria spina nel fianco; ma ora non lo è più; si tratta di una trasformazione permanente o tornerà alle vecchie abitudini?                      

CC: Come spiega a Rosalee, questi poteri ti tengono in pugno, ti controllano; nei prossimi episodi vedrete alcune parti della vecchia Adalind fare qualche comparsa.
BT: Il fatto che Adalind non voglia assolutamente che questo succeda la dice lunga; si sente bene con se stessa, ha dei sentimenti puri per Nick e hanno un figlio insieme; questo non farà altro che mandare tutto all’aria.

Si tratta di qualcosa di importante da tenere segreta a qualcuno con cui vivi; è preoccupata che Nick lo venga a scoprire?
CC:
Sì, costantemente; grimmpenso che quello che possa aiutare la situazione sia il fatto che Nick è sempre molto preso dal lavoro e il tempo che passa col figlio; ma la caratteristica della trasformazione è che succede nei momenti di stress emotivo e non c’è nulla di più emotivamente stressante di questa situazione [ride].

Guardando avanti, Rosalee l’aiuterà a tenere tutto nascosto?
CC:
Non l’aiuta attivamente, anzi, la sua lealtà è verso Nick e questo è molto chiaro, ma Rosalee vuole che Adalind dica la verità, perché è sicura che la loro relazione possa resistere quel tipo di pressione.

Come si collega tutto questo con Black Claw/Hadrian’s Wall?
CC:
Tra qualche episodio scoprirete le implicazioni su più ampia scala e quale parte prenderà in questo conflitto.

Comments
To Top