fbpx
Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy: recensione dell’episodio 12.05 – Guess Who’s Coming To Dinner

greys-anatomy

Quello di questa settimana è un passaggio critico per Grey’s Anatomy. Un passaggio inconsueto. Una puntata ambientata quasi greys-anatomy12x05-4interamente a casa di Meredith e non in ospedale, un caso raro. “Indovina chi viene a cena?” ci chiede il titolo dell’episodio. Perché è di questo che si parla: una cena. Tutto ruota attorno ad una semplice cena. E la risposta è Penny. Penny Blake è la nuova fidanzata di Callie, ma purtroppo non è il suo unico ruolo.

La scorsa settimana, nel finale della 12.04, avevamo visto Penny arrivare con Callie a casa di Meredith per questo storico party-cena tra colleghi vociferato da settimane. Sono presenti tutti. Callie, Alex, Amelia, April, Arizona, Jackson, Owen, Maggie, Miranda Bailey, Jo e Stephanie Edwards. La festa è un disastro. Il cibo non è pronto, l’alcol scorre a fiumi creando imbarazzanti disagi tra gli invitati e la visione di Penny lancia Meredith nello scompiglio più totale. Lei è l’unica che conosce l’altro ruolo di Penny, quello accennato prima. Penny è la dottoressa del Dillard Hospital che ha curato il caso di Derek Sheperd prima che morisse. Era lei la specializzanda di turno in quella tragica notte, ed era lei che Meredith ha dovuto consolare dopo la notizia della morte di Derek.

Gli intenditori ricorderanno che Sheperd morì per un errore banale, la decisione di saltare la TAC e di optare per un taglio toracico. Un errore che Penny non avrebbe commesso perché quella sera fu l’unica a proporre un esame neurologico, ma nessuno la ascoltò e adesso a nessuno importa. Ora lei è per tutti quella che ha ucciso Derek, e lo è a cena con i colleghi di lui, di fronte ai suoi amici, in casa di sua moglie.

Greys Shonda decide di esplorare il mondo delle reazioni intorno a questo evento. Le reazioni intorno a quest’ospite speciale, indesiderato ma comunque presente. Come immaginavamo è Amelia quella che la prende peggio. La sorella del Dottor Stranamore sbotta e inveisce con rabbia contro la nuova arrivata non appena apprende della sua vera identità, insistendo per farsi spiegare tutti i dettagli di quella notte. Meredith invece, altrettanto prevedibilmente, si tiene tutto dentro e fa finta di niente salvo poi esplodere sul finale proprio con Amelia.

Amelia ha perso un fratello ma Mer ha perso il padre dei suoi tre figli (che non si vedono mai). Chi ha perso il bottino più grande? È incalcolabile.

Sul piatto della bilancia vengono gettati altri temi. La gelosia di Arizona nei confronti della nuova compagna della sua ex moglie, la posizione scomoda di Callie, presa tra l’incudine e il martello, e l’imbarazzo disarmante per tutti nel sapere che Penny, come se non bastasse, inizierà a lavorare per il Grey Sloan Memorial Hospital tra pochi giorni diventando una collega a tutti gli effetti. Ma quanto è sadica Shonda? Quanto ci vuole male? Ci mette in crisi continuamente, sa che in realtà non vogliamo stare tranquilli e con le mani in mano. Altrimenti non sarebbe Grey’s.

La parte comica della puntata è come sempre affidata a Maggie, ora alle prese con un’infezione urinaria dopo il sesso bollente con lo specializzando DeLuca, il nuovo figaccione dell’ospedale. Dopo scenate di isteria totale, la sorellastra di Meredith decide di lasciarsi andare, di fidarsi del nuovo affascinante ragazzo della porta accanto e di ricominciare a credere in qualcosa. Chi invece non gode più di ottima fiducia è Jo. Dopo la litigata con Stephanie avvenuta nello scorso episodio, la specializzanda Wilson sembrava aver sciolto ogni nodo, invece ora con le ultime battute la faccenda cambia di nuovo. Avendo appreso dell’anemia falciforme della Edwars in età infantile, Jo sembra aver trovato un motivo credibile per far sembrare pari il merito delle due amiche sul posto di lavoro. Una scusante valida per giustificare i propri limiti. Ma Stephanie non ci sta, e, offesa, lancia una nuova sfida a Jo, rifiutandosi di essere etichettata come malata.

Insomma, la crisi è il tema centrale di questo quinto appuntamento di stagione. La nostra Shonda ama farci uscire pazzi, Greysmandarci nel pallone. Una crisi di ruoli, una crisi etica, crisi tra giusto e sbagliato, tra cosa è giusto fare e cosa è giusto essere. Meredith negli ultimi minuti dà un’altra possibilità a Penny. Una nuova chance, quella che tutti dovremmo avere nella vita. Ma è sempre possibile ottenerla? O come dice Jackson a Callie “non credo si possa fare questa volta”? Ognuno ha una sua parte, tutti occupano un posto ben preciso nella propria esistenza e in quella degli altri. Penny probabilmente sarà sempre colei che ha ucciso il marito di Meredith ma chi dice che non potrà essere anche la nuova dottoressa salvavite?

È giusto farci guidare dagli istinti e dalle prime impressioni? O forse a volte meritiamo un’opportunità in più? Ancora non lo sappiamo, ma Grey’s proverà a spiegarcelo nelle prossime puntate.

Per restare sempre aggiornati su Grey’s Antomy, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Grey’s Antomy Italia, Mi nutro di serie tv, Prendi me, scegli me, ama me e ricordatevi di mettere like alla nostra pagina Facebook per tutte le novità su tv e cinema

Valutazione globale
  • Critico
Sending
User Review
4.2 (5 votes)
Comments
To Top