fbpx
Recensioni Serie Tv

Grey’s Anatomy 8.12-Hope for the Hopeless

Tempo di festività e ricorrenze in questa tredicesima puntata di Grey’s Anatomy.

Non solo infatti è il compleanno della piccola Zola, per la quale Meredith si sta armando per presimopararle una festa , ma  l’ex chief Webber celebra il suo 10.000esimo intervento chirurgico. Una bella cifra eh?? Anche per lui quindi   nell ospedale si respira aria di festeggiamenti.

 

L’orologio di Webber e quello di Zola,però, non è l’unico a fare tic tac È giunta l’ora  anche per meredith di scegliere la sua specializzazzione, dopo aver abbandonato neurochirurgia. E quale percorso consigliarle se non lo stesso di chirurgia generale di sua madre Allis?  Ma Mer non sembra ancora convinta , soprattutto perché non vuole assolutamente diventare come sua madre.

 

Chi non festeggia affatto invece sono Teddy e Cristina , che a quanto  pare, hanno passato  gli ultimi due giorni a lavorare ininterottamente e a rubare interventi a destra e a manca. E Non solo!! Le due infatti sembrano stiano evitando  Owen, che nel frattempo fa di tutto per mandarle a casa a riposare. Ma a quanto pare sono delle teste dure e alla fine finiscono per rubare un intervento al cuore ad un altro dottore e a Karev contro il volere di Hunt, che una volta scoperto ciò va su tutte le furie.

 

Nel frattempo anche la piccola Grey ha il suo bel da fare.  Lei e Derek infatti lavorano ad un caso di un bambino di undici anni che ha un tumore molto esteso alla colonna vertebrale. Le possibilità di sopravvivenza sono davvero poche ma Derek, decide di provare ad esaudire il desidero della madre del ragazzo , rendendosi disponibile a tentare l’operazione. L’unica raccomandazione che fa la donna ai due medici è di  non dire nulla a suo figlio della malattia, perché non vorrebbe turbarlo. Peccato che poi Lexie scopre che il ragazzo non solo sa che è malato, ma sa anche che non gli rimane molto da vivere.  Ad ogni modo Derek prova l’impossibile, ma anche lui, una volta in sala operatoria si rende conto che  l’intervento  non potrebbe mai avere successo , per cui, per suo rammarico e quello di Lexie, ordina all’equipe medica di richiuderlo. E bhe anche in tv i dottori non possono certo fare miracoli!!!

 

Webber invece è in sala operatoria in procinto di fare  la sua diecimillesima operazione chirurgica, ma purtroppo a rovinargli la festa arriva Adele, sua moglie, che in preda ad amnesia dovuta all’Alzahimer pensa che Richard se ne sia andato di casa con Ellis Grey. April fa di tutto per calmarla, ma la donna riesce ad arrivare alla sala dove sta operando suo marito e comincia a piangere pensando che lui l’abbia lasciata. Per fortuna c’è Meredith che sa come sistemare la situazione e consiglia a Webber di raccontare alla moglie un ricordo felice di loro due. Insomma un momento davvero commovente ma anche triste.

Alla fine tutti si ritrovano a casa di Meredith per festeggiare il compleanno della piccola Zola  mentre la festa ospedaliera organizzata da Webber salta e così Meredith e Derk decidono ( da buoni medici e amici!) di dare la torta di Zola a Webber , che poverino, è rimasto senza poter commemorare il suo bel momento.

E alla festa si ritrovano pure Cristina e Owen che cominciano a litigare di sana pianta ed esce fuori che Owen non può ancora perdonare la Yang per aver abortito loro figlio, mentre lei non può perdonarlo per averla messa ad operare Henry. Le cose non si prospettano per nulla bene! :/

 

Puntata poco interessante dal punto di vista narrativo. Ora che Derek e Merdith hanno riavuto Zola per la coppia sembra che finalmente sia giunto un periodo di serenità, mentre non si può dire altrettanto invece di Cristina e Owen, la cui situazione è anche peggiorata per via di Teddy. Sembra proprio che  per questo trio  si prospettano tempi bui, e speriamo che non si arrivi ad una rottura troppo decisiva.Per il resto non c’è altro da commentar, per cui vi lascio qui in attesa dei prossimi sviluppi della stagione. =)

Sara

Sono una studentessa in scienze della comunicazione, amo disegnare e scrivere, l'orientee soprattutto adoro i telefilm.

Articoli correlati

Back to top button