fbpx
Recensioni Serie Tv

Grey’s Anatomy – 8.09 Dark was the night

Che Shonda Rhimes  avesse una propensione verso  i finali tragici di coppia lo avevamo capito già da un pò: prima con Denny ad Izzie, poi Izzie e George,poi karev e la sua ex fidanzata psicopatica che si fingeva di essere incinta…  per non parlare poi della coppia Izzie Karev…Insomma ormai dovevamo esserci abituati, tuttavia  è sempre dura vedere  il produttore di un serial far fuori uno dei tuoi personaggi preferiti.Del resto dal promo della scorsa settimana dovevamo immaginare che Shonda avesse in mente un finale tremendo per Grey’s anatomy prima della lunga pausa invernale. Ma prima di commentare le idee assassione della produttrice è meglio tornare a dove avevamo lasciato i nostri amici  nella scorsa puntata.

Teddy porta in ospedale Henry che nel frattempo continua a sputare sangue: dopo una serie di esami si scopre che nel suo polmone è cresciuto un nuovo tumore  e l’uomo deve essere operato immediatamente. Qui cominciano i problemi, in quanto Webber vorrebbe  aprirlo e rimuovere alla vecchia maniera il tumore, mentre la Altaman vorrebbe che gli fosse fatta una aspirazione in modo tale che i tempi di recupero per suo marito siano più brevi. Ma Webber non è in grado di fare tale intervento e neppure la stessa Teddy, dato che viene chiamata di urgenza per operare una paziente di Callie a cui sono stata messe delle viti nella colonna vertebrale.Insomma l’unica alternativa possibile è  dare l’operazione a Cristina , la quale l’ha effettuata solo una volta da sola. Ovviamente Owen e gli altri medici non sono d’accordo: Se Cri sapesse che ha sotto i ferri il marito del suo supervisore non sarebbe in grado di operare con tranquillità . Teddy  però insisiste che sia la Yang ad operare , purchè coprano il volto di suo  marito  e non le dicano che  il suo paziente è Henry .  Ad  Owen, quindi, non rimare che acconsentire , seppure a malincuore.

Momento  brutto anche per Derek e Meredith che finalmente vengono a sapere che non potranno più adottare Zola : il tribunale ha infatti cancellato l’udienza e questo vuol dire soltanto che devono andare avanti e non pensarci più. Meredith la prende male  e dice a Derek che non vuole più avere bambini.  Ad ogni modo  non hanno tempo di discutere  della situazione, in quanto lei ed Alex vengono chiamati di urgenza da un altro ospedale per andare a prendere una neonata con problemi respiratori. Purtroppo per loro la situazione è critica: devono trasportare la bambina al Seattle Grace,  ma fuori vi è una tempesta di pioggia e fulmini che li mette in pericolo. Si, perchè l’ambulanza è piena di bombole di ossigeno che potrebbero esplodere da un momento all’altro! I due medici quindi   devono uscire alla svelta da lì prima che ci rimettano le penne, ma purtroppo non fanno in tempo. Mentre discutono su chi dovrebbe restare e su come salvarsi la pelle tutti e due, compresa la bambina,  le bombole di ossigeno in ambulanza esplodono…. Eccoci quindi alla famosa scena del promo che tanto ci aveva fatto penare: Derek, Arizona  e Mark (che sono  nella stessa sala operatoria) perdono i contatti telefonici con Alex e Meredith e cominciano gli attimo di panico. Saranno vivi i due dottori??

Veniamo dunque al momento cruciale: scoprire quale sia il personaggio che Shonda ha deciso di metter K.O.

Cristina accetta di fare l’intervento non sapendo che ha tra le mani Henry. Tuttavia  durante l’operazione   vi è una complicazione: i polmoni di Henry sono troppi pieni di sangue ed è impossibile fare qualcosa per salvarlo. Cristina si rassegna quasi subito mentre Webber subentra alla collega cercando di rianimarlo, ma non c’è nulla da fare.  A quanto pare quindi è  proprio il povero Henry ad essere stato designato come vittima di questa stagione, con molto rammarico di noi fans.=( Crisitina finalmente scopre la verità e si fa venire  una crisi isterica. Beh a buon ragione… Forse era meglio se le avessero detto chi era il paziente!  Owen non sa come dire a Teddy che suo marito è morto: Teddy che nel frattempo è ancora in sala operatoria a salvare la paziente di Callie ed è convintissima che rivedrà suo marito  in breve. Ma purtroppo Owen deve tenere fede al suo ruolo di capo reparto di chirurgia e deve far si che Teddy continui a restare in sala operatoria .Per questo continua a dirle che Henry sta bene pur sapendo che, una volta scoperto tutto, la Altaman lo odierà a morte per non averle dato la notizia immediatamente.

Quanto ad Alex e Meredith, per fortuna almeno loro si salvano la pelle. Nonostate  l’impatto dell’esplosione si rialzano e decidono finalmente di uscire da quella maledetta ambulanza anche se la bambina rischia di morire. Una volta usciti però anche loro hanno una brutta sorpresa:  in strada vi è una macchina capovolta e delle persone a terra, morte o ferite( chi lo sa) ,che evidenetemente devono essere stata sbalzate  fuori dalla vettura dopo l’esplosione dell’ambulanza. E  su questa scena si conclude la puntata: con Teddy che non sa ancora che Henry è passato a miglior vita e che continua a discutere con Owen  sul fatto che suo marito voglia iscriversi a medicina , e Alex e Meredith ancora sotto la pioggia in attesa di soccorsi.

Bhe cosa dire:  Shonda  a quanto pare ha deciso che in ogni stagione debba morire qualcuno e chissà perchè a pagarne le conseguenze sono sempre le coppie più strambe ma anche più amate:  Del resto c’era da aspettarselo per Teddy e Henry ,la cui storia ( il malato che si innamora del proprio medico) era molto simile a quella di Izzie e Danny , la quale sappiamo già com’è finita.Sono molto contrariata su questa scelta di far morire Henry anche perchè i momenti felici della coppia sono durati davvero poco. Adesso sarà interessante sapere come si evolveranno le cose nella seconda parte della stagione soprattutto per quanto riguarda la relazione Teddy- Hunt -Yang: Cristina è in un certo qual modo responsabile della morte di Henry, Owen non ha dato subito la notizia della morte di Henry alla Altaman , e Teddy invece dovrà fare i conti con i propri sensi di colpa nel non essere stata accanto a suo marito negli ultimi suoi istanti di vita. E come se non bastasse dovrà sentire anche il peso di aver litigato con lui sulla questione di iscriversi a medicina , nel suo ultimo giorno di vita.  Insomma una situazione pesante che avrà sicuramente delle profonde ripercussioni sui personaggi. Adesso ci toccherà aspettare il 5 gennaio per sapere cosa succederà al Seattle Grace e a questo punto ci viene spontaneo chiederci: Ma Shonda ha per caso intenzione di uccidere tutti i personaggi   di Grey’s anatomy prima di concludere definitivamente la serie?Speriamo di no, anche perchè al momento di coppie felici non ve ne sono  proprio. Ma del resto è anche vero che se andasse tutto alla perfezione non ameremmo tanto questa serie che alla fine cerca di riprodurre al meglio la realtà delle relazioni della vita quotidiana vi pare? Prima di salutarvi lascio qui tutte le citazioni che ho preferito di questa puntata :

“Ho avuto una giornata terribile”.Lo diciamo sempre.Per un litigio con il capo,per un mal di pancia,per il traffico.Ecco cosa riteniamo terribile,quando di terribile non sta accadendo proprio nulla.Queste sono le cose per cui imploriamo Dio;un canale radicolare,un’assicurazione sanitaria..o un caffè rovesciato sui nostri abiti.Ma quando accadono le cose veramente terribili iniziamo ad implorare un Dio in cui non crediamo nemmeno,affinchè ci restituisca quelle piccole cose..e si porti via tutto questo.Sembra buffo ora,non è vero?La cucina allagata,la quercia velenosa,il litigio che ti ha fatto tremare per la rabbia.Sarebbe servito sapere cosa sarebbe successo dopo?Avremmo saputo che questi sarebbero stati i momenti migliori della nostra vita? “(Meredith)

“Derek:Meredith non voleva figli. L’ho spinta io a farlo. Si è aperta. E ora mi sento in colpa per averle fatto questo. Cristina: lo ha voluto anche lei o altrimenti non sarebbe successo. Derek: Mi darà la colpa come io ho dato la colpa a lei.Abbiamo perso Zole e se ora perdo Meredith…Cristina: lei torna sempre. Potrà aver bisogno di tempo per rifletterci, ma …torna.”
Ci sentiamo a Gennaio per le nuove avventure di Grey’s Anatomy e speriamo che non ci siano altre morti.
N. B comunque i momenti più toccanti sono stati sicuramente il pianto di Cristina nello scoprire  di aver appena ammazzato  Henry e la scena finale in cui Teddy  continua a parlare del marito convinta che potrà rivederlo vivo e vegeto. Davvero commovente .=(

Articoli correlati