fbpx
Celebrità

Greg Grunberg schiavo di Twitter

Dopo Facebook e Myspace, il social network più amato al mondo è Twitter e anche i fan seriali presto non potranno farne a meno!
Pare infatti che oltreoceano Twitter sia diventato una vera mania, a tal punto che moltissimi attori e cantanti non possano farne a meno per condividere i loro pensieri (tweets). Con post non più lunghi di 140 caratteri, i vip mandano messaggi nella rete spedendoli via email, sms o direttamente dal sito, dove vengono archiviati in stile blog e condivisi con i propri amici.
Per i più curiosi esistono addirittura delle vere e proprie liste (http://twitter.pbwiki.com/MinorCelebrities; www.twitterists.com) delle star dell’entertainment appassionate del microblogging.

Tra i più chiacchieroni Greg Grunberg (http://twitter.com/greggrunberg), l’attore diventato famoso con “Alias” e ora tra i protagonisti del serial “Heroes” nei panni di un poliziotto in grado di leggere la mente delle persone. Con un messaggino proprio da Twitter, Greg ha annunciato addirittura praticamente in real time dal set la fine delle riprese della terza stagione!
Da non dimenticare poi Ashton Kutcher (http://twitter.com/aplusk), vero Twitterholic aka Twitter-dipendente, tanto da aver confessare alla stampa di parlare ormai per “tweets” anche lontano dal computer.

Comments
To Top