fbpx
Graceland

Graceland : recensione dell’episodio 1.11 – Happy Endings

Siamo ormai giunti al penultimo episodio di questa prima stagione di Graceland e sono convinta che il finale che ci spetta sarà pieno di colpi di scena. In fondo “Happy Ending” è stato caratterizzato da un continuo capovolgimento di eventi che a catena ci hanno condotti fino al grande flop finale. Cosa succederà ora? Cosa ha in mente l’imbattibile Briggs?

Graceland 111 c

Questa settimana se devo essere sincera, ho trovato l’episodio fin troppo contorto. Gli autori hanno voluto raccontare mille cose senza considerare la durata standard di 42 minuti. Il risultato è stato un vero miscuglio di vicende, incastri, scombussolamenti, che se da un lato hanno intrigato, dall’altro mi hanno un po’ confusa.

Ma andiamo con ordine.

Per quanto riguarda Mike, il ragazzo si è trovato una spalla eccezionale. Paige, si è dimostrata una risorsa infallibile, riuscendo in più occasioni a condurre l’agente verso il raggiungimento dell’obiettivo. Mi riferisco in particolare all’idea bizzarra, ma efficace, di fingersi gravida per accostare la madre di un delinquente o, ancora di più,  nel nutrire sospetti verso i suoi coinquilini.

La casa sta cadendo a pezzi e Paige sembra esserne la più preoccupata.

Graceland 111 f

Durante la ricerca dell’auto di Badillo, il team di Mike e Paige ha convinto per la tenacia e la determinazione, ma allo stesso tempo ho trovato poco verosimile il modo con il quale Mike abbia scovato Briggs e sia riuscito a farsi coinvolgere nella rapina. L’ho trovato forzato.

C’è qualcosa nell’episodio che mi appare stonato. Gli autori voglio rafforzare la caccia, ma spesso Mike non risulta al passo con la preda rompendo l’equilibro generale dell’episodio.

D’altro canto Briggs comincia davvero ad annoiare. Possibile mai che il personaggio riesca sempre a cavarsela? Questa settimana, poi, abbiamo davvero raggiunto l’apice, quando il poliziotto prima riesce ad ottenere il supporto di Jackes, ingiustamente coinvolto nella diatriba, e, successivamente, nel finale, quando nonostante l’apparente sconfitta, Paul riesce a scappare senza che  Mike e Paige trovino la registrazione. Assurdo!

jpeg

In tutto questo miscuglio di eventi, gli autori pensano bene di parlarci anche delle indagini di Charlie, sempre più impegnata a scovare Odin! (ci rendiamo conto che ci sono 4 agenti sulle orme di Paul e nessuno riesce ad avvicinarsi!?!). Charlie, finalmente, riesce a convincere Jhonny ad aiutarla, ma l’agente non appare così entusiasta. Soprattutto, Jhonny dimostra ancora una volta la sua supremazia, diffidando dell’agente messicano prima e di Charlie stessa dopo. Il personaggio ha dimostrato enormi qualità tra cui cucinare esilaranti frittelle! Grande Jhonny!

Sono curiosa di vedere il finale di stagione, ma mi auguro con tutto il cuore che risulti meno caotico di Happy Endings!

Comments
To Top