fbpx
Attori, Registi, ecc.

Gotham: Cameron Monaghan parla del suo Joker

Nonostante non sia stato ufficialmente dichiarato, si è fatto capire che Jerome,gotham- il ragazzo del circo comparso in The Blind Fortune Teller, sia la versione adolescente del Joker.

Rispondendo a domande sullo studio del personaggio e a quali fumetti si sia ispirato, Cameron Monaghan (Shameless) ha dichiarato: ‘Ho letto qualsiasi fumetto su cui riuscivo a mettere le mani; ovviamente The Dark Knight Returns e The Killing Joke; tra quelli più vecchi The Laughing Fish. Cercavo di capire come Joker venisse ritratto’.

Per quanto riguarda la sua versione dell’iconico criminale di Gotham ha aggiunto: ‘Amo la sua natura sadica, la sua abilità di rimanere calmo e scaltro; si diverte a far agitare gli altri; lo trovo affascinante. Adora toccare i nervi scoperti degli altri: ho avuto solo una scena per mostrare tutto questo e ne ho approfittato il più possibile; sono stato fortunato a recitare la scena in cui viene rivelato che stava complottando tutto il tempo. E’ un gran momento e, come attore, mi sono affidato al copione per portare avanti la storia e credo abbia funzionato’.

shameless_507_5La vera domanda è se la presenza di Monaghan nel mondo DC sia stata unica o se ci sia un piano per far intraprendere a Jerome la strada per diventare il suo alter ego. Su un possibile ritorno, l’attore statunitense ha detto: ‘Quand’ero sul set, abbiamo discusso di un mio possibile ritorno nella seconda o terza stagione, ma niente è ancora deciso. Penso che i produttori abbiano un piano per quello che vogliono fare, ma non ne sono al corrente. Mi piacerebbe ritornare e fare di più.’

Su come la pensa ad essere in parte responsabile nel raccontare un’origine, che potrebbe rivelarsi controversa, ha dichiarato: ‘Per quanto riguarda Jerome, sono curioso di vedere dove lo porteranno. Batman è fondamentale per la nascita del Joker e questo non l’abbiamo ancora; comunque Jerome è una persona che esisteva precedentemente a questo avvenimento; non c’è motivo per cui non possa essere quella persona. Sarebbe interessante vedere se decidono di proseguire con la storia della tinozza di prodotti chimici. Nella trilogia di Christopher Nolan era semplicemente un uomo che ha deciso di mettersi del trucco sulla faccia ; forse è ancora più spaventoso, visto che diventare questa creatura è stata una sua decisione’.

Comments
To Top