Gotham

Gotham: Alexander Siddig sarà Ra’s al Ghul

gotham alexander siddig

Alexander Siddig prende i panni di uno dei più iconici personaggi della DC Comics, l’attore sarà Ra’s al Ghul nella serie Gotham.

Nella lotta Marvel VS DC sappiamo che quest’ultimo vince nella sezione “Villain Indimenticabili”, accaparrandosi Jocker e Ra’s al Ghul, due dei personaggi più affascinanti nelle pagine dei fumetti. La serie Gotham non si è fatta scappare la possibilità di dare un volto all’arcinemico di Batman con Joker e adesso è pronta a introdurre anche il maestro della Lega degli Assassini.

Gotham la serie di supereroi e villain

gotham Ra's al Gul

Nelle sue tre stagioni il detective Jim Gordon e il giovane Bruce Wayne hanno incontrato Pinguino, Enigmista, Hugo Strange, Spaventapasseri, Mister Freeze e il Cappellaio Matto. Uno delle trasposizioni più efficaci è senza dubbio Jerome Valeska, che non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale da Joker, ma adesso, per far compagnia a tutti questi villian, un nuovo avversario sta per presentarsi sulla loro strada.

Warner Bros. Television ha annunciato che Alexander Siddig entra nel cast della serie come Ra’s al Ghul.

Il personaggio è collegato alla Corte dei Gufi, una società segreta malvagia che in Gotham viene controllata dallo stesso Ra’s. Un uomo enigmatico e potente che tira le fila di questo gruppo di supercattivi grazie alle sue doti. Con astuzia e inganno riesce a sconfiggere i nemici. Come leader della organizzazione criminale conosciuta come la League of Shadows (o Lega degli Assassini), Ra’s al Ghul dimostrerà di essere uno degli avversari più pericolosi nel mondo di Batman e della DC Comics in generale.

L’ultimo in ordine di tempo a interpretare il famoso personaggio è stato Matt Nable nell’universo di Arrow e di Legends of Tomorrow, ma ricordiamo anche Liam Neeson in Batman Begins.

Alexander  Siddig raccoglie il testimone dopo aver partecipato a molti show di grande successo come Game of Thrones, Peaky Blinders e Star Trek: Deep Space Nine.

Fonte: DC Comics

Comments
To Top