fbpx
Gossip Girl

Gossip Girl – 6.05 Monstrous Ball

Mi preme fare una premessa: io sono una fan di vecchia data di questa serie. Guardo questo show assiduamente dai primi episodi e probabilmente in parte perché quei ragazzi vivono la vita che ho sempre immaginato adatta a me. Ovviamente non parlo di tutti gli intrighi e i casi in cui si mettono i protagonisti, ma mi riferisco a Manhattan e ai bei vestiti! Detto ciò, mi tocca, però, ammettere che stagione dopo stagione la serie ha perso sempre più fascino, sfociando, in questa sesta stagione, veramente nel ridicolo!

Altro breve commento, e vi prego concedetemelo, vorrei farlo sull’episodio precedente: poteva essere più ridicolo? Prima c’era Serena che fece sesso con Nate che fece sesso con Sage che è la figlia di Steven che ora fa sesso con Serena, ma che anni addietro ha fatto sesso con Lily che è la mamma di Serena. Provate a dirla cantata e vedete se non sembra un po’ “Alla fiera dell’Est” di Angelo Branduardi?

Espresso anche il mio profondo disappunto per quanto riguarda il quarto episodio, partirei con quello che dovrebbe essere il mio lavoro qui, e partirei proprio dalle vicende di questa sorta di famiglia di letto, o in inglese, suona meglio, “Family with Benefits”!

Dopo l’imbarazzante scoperta della notte di passione tra il suo compagno e sua madre, risalente ad anni addietro, quando Lily era sposata a non si sa quale dei sei mariti, e dopo la riappacificazione, con metodi di cui sopra, Serena nota un atteggiamento di indifferenza di Steven nei suoi confronti e pensando si trattasse di imbarazzo, inizia ad indagare e scopre un anello, ma ovviamente non è la sola! Anche Sage viene a conoscenza dell’intenzione di suo padre di chiedere la mano a Serena, e ovviamente farà di tutto per impedire che accada. Ma fermiamoci un attimo a riflettere sulla questione della proposta di matrimonio. Da quant’è che si conoscono questi due? Quanti anni hanno di differenza? Venti? Si può sapere quanti anni ha quest’uomo? Per forza che ne è uscita una figlia così viziata, immatura ed infantile, con un padre così!

Come detto Sage organizzerà un sabotaggio e a chi affidarsi se non all’unica persona che riesce sempre ad atterrare la futura mammina? Ovviamente a Blair. La quale cerca di convincere Lily a convincere Steven che non è una buona idea sposarsi così presto considerando la facilità con cui la bionda si invaghisce! Anche in questo caso, chi sa da chi ha preso? Il piano fallisce, perché sia a Serena che a Steven fondamentalmente non importa nulla, per non dire altro, del consenso della pluri-maritata madre.

A rimediare al fallimento ci pensa Sage, che, parliamoci chiaro, è un diavolo in gonnella! Ma non soltanto come modo di dire. Quella ragazza è puro male! Per impedire il fidanzamento decide di far partire come sfondo al proprio debutto in società, dove indossa un abito “provocante”-raffinato firmato Waldorf, il video in cui Serena e Dan si sono ripresi mentre facevano sesso! Che carina! Ovviamente si è scatenato il putiferio! Steven ha capito che forse dovrebbe fare il padre e non il marito delle ragazzine, Blair se la prende con Serena, Nate se la prende con Sage. Ma almeno, alla fine, Serena potrà godersi una scorpacciata di hamburger e dolci con Dan, e i due, lasciati soli dal resto dei loro amici e parenti, per ovvie ragioni aggiungerei, si ritrovano (almeno questo è lasciato intendere).

Tra l’altro questi ragazzi hanno una facilità nel dimenticare le delusioni da record! Anche Dan infatti ha dovuto fare i conti con le conseguenze della pubblicazione del video! Infatti i suoi tentativi di riconquistare Blair vanno in frantumi, perché non solo la scelta della ragazza rimane Chuck, ma direi che il ragazzo solitario è entrato proprio nella lista nera. Il nostro Dan è da sei stagioni che prova a dimostrare agli altri e a se stesso di essere meglio di tutta Manhattan, ma alla fine è peggio, molto peggio!

Passiamo al nostro giovane Bass e anche a quello più vecchio e “resuscitato” (stile Beautiful). Chuck continua la ricerca delle prove per incriminare il padre, ma non potendo contare sull’aiuto di Lily, tenuta in pugno da Bart, dovrà trovare le prove in un altro modo! Inizialmente decide di farsi aiutare da Ivy che vuole per qualche strano motivo, che personalmente non mi è chiaro, distruggere Lily. E se il motivo fosse salvare l’onore di Ruphus sinceramente lo trovo, tanto per non cambiare, ridicolo. Inoltre non sono ancora riuscita ad inquadrare Ivy: non so ancora se con Ruphus fa sul serio o no. In ogni caso anche lei non riesce ad aiutare Chuck, per cui per la tanto attesa riunificazione con Blair bisognerà attendere ancora. Qualcuno, tra l’altro, potrebbe spiegarmi perché portano avanti questa folle attesa?!

All’appello manca soltanto Nate, che è un’altro di quelli che ha decisamente preso dai genitori, in particolare dal padre. Infatti dopo la proposta di Bart di finanziare lo Spactator, ormai in declino, per ottenere in cambio la pubblicazione di storie riguardo Lily, ma il buon e inutile Nate si pente e decidere di falsificare il bilancio e Bart lo sa bene!

Sinceramente non c’è molto da dire. La serie è sempre stata in un certo qual modo surreale, ma questa stagione sta diventando di episodio in episodio sempre peggio. Sembra un’accozzaglia di elementi solo per creare intrighi e casini, senza un minimo di coerenza. Alcuni dei personaggio più amati stanno veramente degenerando. Dan è diventato tutto ciò che non era all’inizio, ed era per quello che ci piaceva. Vorrebbe fare il Chuck Bass ma non gli riesce. Serena che, per quanto meschina possa essere Sage, chiede al Steven di scegliere lei e non la figlia, ma stiamo scherzando? Steven che dovrebbe essere l’uomo matura che improvvisamente decide di fidanzarsi con una ragazzina che si è portata a letto mezza Manhattan, facciamo anche tutta, e non solo. Ruphus che se la fa con una ragazzina anche lui. Chuck e Blair che per una qualche strana ragione hanno deciso che non possono stare insieme finché non hanno raggiunto i propri obiettivi. Intrecci strani, che superano di gran lunga, quelli delle prime stagioni. Personalmente credo che i fatti si commentino da soli. BOCCIATO!

Comments
To Top