fbpx
Recensioni Serie Tv

Glee: Recensione dell’episodio 4.11- Sadie Hawkins

Bentornati! Glee is back people! Glee è tornato finalmente! Dopo la sosta i ragazzi del McKinley High sono tornati sui nostri schermi (o sugli schermi degli americani, ma cambia poco), con un episodio che personalmente faccio fatica a definire.

Un episodio strano, assurdo in qualche modo, ma che comunque mi ha fatto ridere tantissimo, ma che, sinceramente si è dimostrato essere completamente diverso da come lo avevo immaginato quando seppi che ci sarebbe stato un episodio a tema Sadie Hawkins Dance, che, per chi non lo sapesse, è un ballo, tipico delle scuole americane, in cui è la ragazza ad invitare il ragazzo. Ma che per gli appassionati di Glee sicuramente evoca qualcosa di diverso. Nell’episodio 2.20 “Prom Queen”, Blaine aveva raccontato a Kurt di essere stato pestato proprio al termine di un ballo “Sadie Hawkins”, quindi, credo legittimamente, nel momento in cui si era iniziato a parlare di questo episodio io mi aspettavo che finalmente si approfondisse il personaggio di Blaine, che fino ad ora, a mio parere, quando non è il ragazzo di Kurt e quando non canta è un personaggio un po’ spento, quasi anonimo. Speravo, quindi, che approfittassero di questa occasione per dargli maggior peso, e invece no. Sarà che io sono una di quelli che preferisce il Glee “serio”, o meglio quello che anche dietro la comedy nasconde tematiche importanti, ma mi sarei aspettata sinceramente che la vicenda del bullismo ai danni di Blaine fosse approfondita, e non soltanto citata. Ma non si può avere tutto! Abbiamo comunque avuto un episodio molto diverte.

tumblr_mh791fHDEQ1r3ht3uo1_500Restando al McKinley, veniamo all’highlight della puntata secondo me: SAM!! OMG non ho mai riso così tanto. Questo personaggio sta diventando, episodio dopo episodio, sempre più ridicolo, ma terribilmente divertente. Ha avuto dei momenti, brevi, in questo episodio che mi hanno fatta crollare dalle risate. Sam è protagonista di due situazioni nell’episodio in questione: cerca di trovare le prove per incastrare i Warblers, che secondo lui avrebbero fatto uso di sostanze dopanti e (questa in effetti è abbastanza assurda) è l’oggetto dell’interesse di Blaine che sembra essersi preso una cotta per lui. Per quanto riguarda la prima, alla fine, i due riescono a dimostrare grazie alla testimonianza di Trent Warbler (il mitico Trent che durante l’esibizione Black or White dell’episodio 3.11 “Michael” si alzò per primo per andare a ballare con le Nuove Direzioni) che gli Usignoli hanno fatto uso di anfetamine, per cui si prospetta un ritorno in gara delle New Directions.

Per quanto riguarda invece la cotta di Blaine, questa fa parte dell’assurdità dell’episodio. Infatti non è l’unica cotta all’interno tumblr_mgu7y2VuAj1ri0tvbo1_500dell’episodio: Blaine a sua volta è la persona per cui Tina ha una cotta, tanto da invitare il ragazzo al ballo ricevendo un due di picche, come si suol dire. I due ci andranno comunque insieme, ma come amici. Ma proprio mentre ballano, sembrano sul punto di baciarsi, prima che Sam interrompa. Ma dico, se non sapete cosa scrivere, non scrivete niente!! Ok le facce di Blaine/Darren Criss durante l’esibizione di Tina per invitarlo al ballo sono state abbastanza “priceless”, ma oltre a questo, ditemi, cari RIB, che significa questa storia?! Che senso ha?! NESSUNO!!!

Sempre a Lima, McKinley High, abbiamo l’unica storyline tra quelle nuove che è stata approfondita maggiormente, ossia la Jarley (per chi non avesse familiarità con le ship, è la coppia Jake/Marley). Jake si trova di fronte al dilemma di ogni uomo: scegliere la ragazza che gli piace o quella che potrebbe soddisfare i suoi bisogni fisici! Su consiglio di Puck sceglie Marley, la ragazza che gli piace, ma resta doppiamente fregato perché Marley, ovviamente, fa la preziosa, mentre Evil Kitty se la va a spassare proprio con il fratellone Puck! Che botta!! Sinceramente non so cosa dire di più, se non che gli autori devono inventarsi qualcosa per rendere anche i nuovi interessanti, altrimenti sono fritti! Che ne so, un ragazzo per Unique??!! O semplicemente qualcosa di più di quello che stanno offrendo al momento. Personalmente pensavo che, con la storia della bulimia, stessero andando nella direzione giusta, ma hanno lasciato la storia a metà, dimenticandola come se niente fosse. Io avrei approfondito.

AdamApplesSadieHawkinsNel frattempo a New York abbiamo un Kurt che fa fatica ad integrarsi alla NYADA ed una Rachel completamente impazzita. Ma andiamo con ordine. Kurt: ancora una volta si ritrova ad essere all’ultimo scalino della piramide sociale e decide di prendere parte ad un’attività extracurriculare per farsi nuovi amici, proprio come al McKinley, e proprio come al liceo sceglie il Glee Club, dopo aver assistito ad una performance degli Adam’s Apples, un gruppo di misfits che sprizzano simpatia da tutti i pori, di sui fa parte, oltre al solista Adam, anche una vecchia conoscenza per coloro che conoscono un po’ la carriera di Darren Criss prima di Glee, ossia Joey Ritcher. Ma in questo caso è proprio Adam che ci interessa, non solo perché con il suo charme ed il suo sorriso, ha convinto Kurt ad unirsi agli Apples, ma soprattutto perché con il suo charme ed il suo sorriso è riuscito ad ottenere un appuntamento da Kurt!!! Ok personalmente non posso esprimere un giudizio sul personaggio, perché siamo ancora all’inizio, ma c’è stato un momento nell’interazione tra lui e Kurt che mi ha particolarmente colpito, ossia quando Adam fa i complimenti a Kurt su di un passo di danza e Kurt sembra proprio non sapere come comportarsi nei confronti di un complimento, ma Adam non molla. Io adoro Kurt e Blaine, ma credo proprio che sarebbe interessante vedere Kurt interagire con qualcuno che gli fa la corte. Inoltre trovo che l’accoppiata tra Adamo e mele sia assolutamente perfetta: Adam sarà una forte tentazione per Kurt. Personalmente, non credo che possa riuscire a “rompere” Kurt e Blaine (considerati anche gli spoilers per i prossimi episodi, di cui non mi fido per niente), ma credo che Kurt sarà molto tentato.

Sempre a New York c’è, invece, una Rachel che sembra aver completamente rimosso il suo passato: adesso lei è una tosta, non è più la sfigata del McKinley, e alla NYADA e si comporta esattamente come si comportavano i ragazzi popolari con lei al liceo. No proprio no! Ma poi che cos’è questa storia che è innamorata di Brody? Ok, diciamo che è molto attraente (molto molto), ma innamorata? Parliamo della ragazza che qualche mese prima doveva sposarsi e si struggeva d’amore per Finn. Arriva addirittura a chiedere a Brody di trasferirsi nel appartamento suo e di Kurt che ovviamente non è stato interpellato. Quanto ti sto odiando Rachel tu non ne hai idea, anche perché sei un personaggio inventato, ma cavolo, se fossi stata vera e davanti a me ti avrei schiaffeggiata!

Per quanto riguarda le canzoni, non credo sia stato un episodio molto felice, tranne per “I don’t know how to love him” cantata da Tina e “Tell Him” cantata da Brittany e Marley. “Baby got back” è stata un’esibizione molto divertente, da vedere. Proprio non mi è piaciuta “Locked out of Heaven” anche perché è una canzone che mi piace molto, ma nella versione di Glee ha perso il ritmo della versione originale di Bruno Mars e personalmente non ho gradito.

Tirando le somme, un episodio divertente, sicuramente, strano (molto), non è sinceramente tra i miei preferiti, perché ripeto io sono una sentimentale e questi episodi così “schiocchi” anche se divertenti non mi attirano molto, ma nel complesso direi che il risultato non è negativo, nonostante l’assurdità di alcune storyline.

Bibiana

"Shakespeare once wrote that life is about a dream, and that's exactly how i live my life. From one dream to the next."

Articoli correlati

Back to top button