Attori, Registi, ecc.

Glee: lo show potrebbe spostarsi interamente a New York City

Michael Ausiello, ci riporta una notizia che farà sicuramente discutere i Gleeks di tutto il mondo. Sapete benissimo che dalla quarta stagione la serie si concentra su due mondi: quello di Lima, in Ohio, e quello di New York. Delle fonti affermano che lo show potrebbe, già a partire da questa stagione, trasferirsi definitivamente a New York.

glee 04Secondo TVLine, è una delle idee su cui FOX e i produttori Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan stanno discutendo da qualche settimana, ovvero da quando sono stati costretti a riesaminare l’intera struttura dalla serie in seguito alla tragica morte di Cory Monteith a luglio.
Dopo aver vissuto l’ultimo anno facendo avanti e indietro tra Lima e New York, i produttori di Glee stanno valutando l’ipotesi di concentrare tutte le trame nella città che non dorme mai.

Ancora nulla di ufficiale, ma si tratta di un approccio che sembra trovare l’appoggio di gran parte dei fans. All’inizio del mese, Murphy aveva fatto capire in un’intervista quanto fosse difficile affrontare l’attuale situazione – “Lo è ogni giorno. E’ difficile nella stanza degli sceneggiatori, è difficile sul set”, aveva detto – aggiungendo di avere “una buona idea” la quale avrebbe potuto accompagnare lo show verso la sua sesta e ultima stagione senza difficoltà.

glee-412-413-09Murphy ha ammesso che navigare nell’era post-Finn è davvero difficile. Glee, comunque, non sposterà la sua produzione nell’East Coast, ma sicuramente verrano girate più scene in location esterne a New York (attualmente le riprese della serie, incluse le scene ambientate nella Grande Mela, hanno luogo a Los Angeles). Diverso il discorso sul destino dei personaggi legati a Lima e alla McKinley High. I produttori dovrebbero confrontarsi con il difficile compito di decidere chi di loro si unirebbe a Rachel, Kurt e Santana a New York.

Cosa ne pensate? Cosa vorrà dire questo per lo show?

Comments
To Top