fbpx
News Serie TV

Glee: Lea Michele si sfoga: “Troppe cattiverie sul mio conto”

E’ una Lea Michele amareggiata quella che si confida in un’intervista al magazine americano Nylon. Non ci sta ad essere etichettata dalla stampa americana come un’arrivista e una superstar e non vuole che il personaggio di Rachel Berry che interpreta in Glee venga confuso con la sua personalità. 

Spesso sono stata colpita da critiche che non rappresentavano per niente quella che è la mia vera personalità“, afferma la Michele. “Per questo il pubblico certe volte mi ha etichettato come la persona arrivista che usciva fuori dai giornali. Ho combattuto duramente per cambiare la situazione e cercavo di far capire a tutti che quella non ero io. Ma adesso ho capito che chi mi apprezza per come sono lo capisce da sé. Non ho più bisogno di spiegare niente a nessuno. Sono molto orgogliosa di ciò che sono diventata.

Oltre a questo piccolo sfogo, Lea Michele spende anche qualche parola su Kate Hudson, la nuova collega con cui dividerà molte scene nella quarta stagione di Glee, in partenza negli Stati Uniti il 13 settembre.

Sono completamente ossessionata da lei. Al momento è una delle attrici comiche più brave che esista.

 

Daniele Marseglia

Il cinema e le serie tv occupano gran parte della mia giornata. Nel tempo libero, vivo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pulsante per tornare all'inizio