fbpx
Attori, Registi, ecc.

Glee: Jonathan Groff intervista Lea Michele per Teen Vogue

Sono passati sette mesi dalla tragica morte di Cory Monteith, ma Lea Michele no dimostrato solo una grandissima forza, reagendo alla perdita nella maniera più positiva possibile, riversando tutte le sue energie sulla sua carriera, che ha già preso il volo, ormai, anche musicalmente con il suo primo album in uscita.

In un’intervista per Teen Vogue, con il suo migliore amico e ‘collega’ Jonathan Groff, l’attrice e cantante ha parlato del suo amore perduto. Con riferimento proprio all’album in uscita,
Lea Michele‘Louder’, la ragazza ha confessato quale sia la sua canzone preferita: “E’ senza dubbi ‘You’re Mine’ , l’ho ascoltata l’altro giorno. E’ stata la canzone che mi ha sempre preso di più emotivamente, perché parla della mia relazione con Cory”.

L’album è stato registrato tempo fa, il che ha reso possibile per Cory ascoltare le canzoni e dimostrarle tutto il suo orgoglio: “Era un grande fan, che non puoi capire. Mi diceva ‘Diventerai una pop star!’, ‘Cosa faremo? Andremo in tour?’, ‘Questo avrà successo’ e io rispondevo ‘Non lo so’. Ma lui ha ascoltato le canzoni e ogni volta mi dava dei consigli”.

Lo stesso Groff, che le è sicuramente stato accanto, si è detto stupito e colpito dalla forza dimostrata da Lea Michele: “Mi sembra che il mondo abbia osservato con attenzione per vedere come avresti reagito. E alla fine, tu sei riuscita a mostrarti con così tanta classe. Sei davvero un modello. E come tuo amico, vederti attraversare tutto questo e vederti dimostrare così tanta forza. Dove credi di aver trovato questa forza? Non riesco  capirlo”.

“Sento che quell’amore folle che io e Cory provavamo l’uno per l’altro si sia mutato nella forza che ho ora. C’è qualcosa nel fatto di sapere che lui stia osservando tutto quello che faccio che mi spinge a fare le cose non solo per me, ma anche per lui. Ho anche una sorta di rete di salvataggio, perché so che nel momento in cui non dovessi farcela più, la mia famiglia e i miei amici sarebbero lì a prendermi”– ha risposto così Lea Michele.

 Lea Michele ha condiviso su Twitter qualche scatto del servizio fatto per Teen Vogue co il suo migliore amico, Jonathan Groff:

 

Comments
To Top