fbpx
Celebrità

Glee: il cast ricorda Cory Monteith ad un anno dalla sua morte

Il cast della serie tv targata FOX, Glee, ha celebrato, ad un anno dalla morte, la vita del collega di set Cory Monteith.

Lea Michele ha postato una foto del suo ex fidanzato, mentre lo showrunner Ryan Murphy e gli altri membri del cast ricordano con parole struggenti la loro stella, un anno dopo che è stato trovato morto.
Le stelle di Glee hanno pianto il loro amico ed ex co-star Cory Monteith la scorsa Domenica, giorno che ha segnato il primo anniversario della sua morte.
Monteith è stato trovato morto il 13 Luglio 2013, all’età di 31 anni. L’autopsia ha rivelato che l’attore è morto di tossicità del farmaco mista che coinvolge “l’uso di eroina per via endovenosa in combinazione con l’ingestione di alcol”.

ryan-murphy-glee-cory-monteith-072013-400x300Il creatore di Glee, Ryan Murphy ha postato su Twitter un semplice “Miss you“, con una foto ricordando l’attore che è stato consacrato a celebrità come Finn Hudson, l’amabile quarterback con un cuore d’oro del musical Fox. Come anticipato poco fa, Lea Michele, la cui Rachel Berry era l’interesse amoroso sullo schermo di Monteith, ha ricordato il suo ex fidanzato con una foto personale dell’attore.
“Noi ti portiamo nel cuore oggi, e ogni giorno ricordiamo il tuo sorriso. Ti amiamo e ci mancherai sempre.”, ha scritto. Kevin McHale, il cui personaggio Artie è uno delle stelle originali di Glee presente dalla prima stagione, ha ricordato Monteith con una nota su Twitter dal cuore. “Già è passato un anno intero ed è ancora così surreale, ma oggi è solo un promemoria di quanto eri dannatamente grande e quanto sei importante per tutti noi.”, ha scritto.
Glee_ Cory MonteithJenna Ushkowitz, che ha interpretato Tina fin dalla prima stagione, ha ricordato Monteith con una foto dal set di tutto il cast. “365 giorni da quando te ne sei andato e non passa giorno in cui non ci ricordiamo del tuo volto sorridente. Ci manchi”, ha scritto. Matthew Morrison, che in quanto ex insegnante del Glee Club Will Schuester ha aiutato Finn, sta mantenendo la memoria dell’attore in un modo diverso. “Happy Birthday amico mio … mi manchi”, ha scritto, spiegando dopo: “Personalmente credo Cory è rinato in qualche altra forma bellissima rispetto ad un anno fa, oggi celebro lui e la sua vita, ovunque egli sia.”
Anche gli attori Chris Colfer e Darren Criss, rispettivamente interpreti di Kurt e Blaine hanno ricordato l’amico scomparso, Colfer ha diffuso l’hashtag #oneyearwithoutcory mentre Criss ha postato una foto dal set scrivendo: “He was a wonderful guy. Thanks for all the good times, pal. Miss ya.”

Lea-Michele-e-Cory-Monteith-su-TwitterNel frattempo, i produttori Murphy e Falchuck hanno un nuovo finale in mente per la serie, che concluderà il suo viaggio di sei stagioni quest’anno. “Il grande piano di ciò che la serie stava per essere e di come sarebbe andata a finire è cambiato radicalmente quando Cory è scomparso. Il suo personaggio, Finn, avrebbe dovuto prendere in custodia il Glee Club, e Rachel avrebbe vissuto le sue avventure a New York”, ha affermato Murphy ad un piccolo gruppo di giornalisti in aprile. “Una volta scomparso Cory, la parte della storia costruita come avevamo immaginato non aveva più alcun senso, quindi con grande dolore abbiamo accelerato tutte le storie di New York e abbiamo cambiato la struttura per la stagione finale.”

L’ultima stagione di Glee, di soli 13 episodi, andrà in onda su Fox in midseason a Gennaio 2015.

Comments
To Top