fbpx
Girls

Girls: recensione dell’episodio 2.02 – I Get Ideas

Girls sull’orlo di una crisi di nervi? Dopo la visione di I Get Ideas sembra proprio di sì. O almeno così sembra per due delle girls in questione. Tralasciando la scarsa, per non dire nulla rilevanza avuta sull’episodio da parte Shoshanna (sempre più innamorata del suo strambo marito che si presta anche come modello per i suoi dipinti) e Jessa (che da quanto ha scoperto le gioie del sesso nessuno sembra più schiodarla dal letto), tutta l’attenzione anche questa volta si focalizza su Hannah e Marnie.

Girls_202-01Nella premiere della seconda stagione avevamo lasciato Marnie triste, malinconica e depressa per la fine della sua storia d’amore e per essere stata licenziata (in maniera alquanto singolare) dal suo capo al lavoro. In preda allo sconforto più totale, complice qualche bicchiere di troppo, si era ritrovata anche a fare sesso con Elijah, il coinquilino gay di Hannah. Le ripercussioni di questo folle momento colpiscono entrambi. Elijah confessa tutto al suo compagno che non accetta l’idea di essere stato tradito, per di più con una donna, e, troncando di punto in bianco la relazione, gli consiglia di fare chiarezza verso sé stesso, in particolar modo di non forzarsi ad essere bisex quando invece è semplicemente gay. Marnie, invece, continua la sua via crucis nel mondo del lavoro incappando in strani soggetti ma riuscendo alla fine a strappare un contratto come hostess (con tanto di vestito succinto) in un club per adulti. Sono certo che questa sua esperienza lavorativa durerà il tempo di un episodio.

Ma l’attenzione principale è rivolta quasi tutta nei confronti di Hannah che crede finalmente di aver trovato la sua stabilità sentimentale insieme a Sandy. Ma quando si hanno amici intorno che ti mettono grilli per la testa è difficile per una persona apparentemente forte ma al contempo tanto fragile come Hannah non lasciarsi condizionare. Ed è quello che accade quando Elijah prima e Shoshanna poi mettono in guardia Hannah sulla natura da repubblicano conservatore di Sandy. In un primo momento sembra non farci caso a questa cosa ma Hannah conosce bene sé stessa, il suo carattere orgoglioso e nella scena più bella e meglio scritta dell’episodio assistiamo ad un serrato scambio di battute e punti di vista tra Hannah e Sandy. Matrimoni gay, pena di morte, lotta alle armi facili. Sono questi gli argomenti dello scontro a fuoco tra Hannah e Sandy, che sembra lasciare quest’ultimo inerme davanti al fiume in piena della Horvitz. Ma si può troncare una relazione soltanto perché la si pensa diversamente su alcuni temi? Un tempo non c’era quel detto che diceva “gli opposti si attraggano”?

Girls_202-02

Ma per Hannah i problemi non finiscono qua. Adam continua ad essere una presenza ingombrante nella sua vita. Quando si trattava esclusivamente di farci sesso tutto andava bene, ma ora che, causa piede fratturato, necessità di assistenza che Hannah è stata disposta a concedergli, le cose si fanno più complicate del previsto. Come quando Adam si presenta una sera a casa di Hannah e quest’ultima, istintivamente ma anche in modo vigliacco, compone il 911 (il nostro 113). Il povero Adam non si merita certo questo trattamento meschino, proprio ora che sta cercando di recuperare terreno laddove Hannah richiedeva un cambiamento di comportamento da parte sua. Fatto sta che il rapporto tra loro due continuerà a regalare gli spunti migliori di questa comedy.

Girls continua a raccontare in modo eccellente la generazione dei giovani dei giorni nostri (leggi: i giovani al tempo della crisi), sempre più apatici nei confronti della vita, sempre più bistrattati dal mondo del lavoro, sempre più desiderosi di trovare il loro posto all’interno di questa società che fa di tutto per metterli all’angolo. E come lo fa Girls, al momento, non lo fa nessun’altra serie tv.

Comments
To Top