fbpx
Cinema

Girlfriend’s Day: dal 14 febbraio su Netflix il film noir di Bob Odenkirk

Uscirà il 14 febbraio su Netflix Girlfriend’s Day, film scritto da Bob Odenkirk, insieme a Eric Hoffman e Philip Zlotorynski, e diretto da Michael Paul Stephenson. Questa la sinossi del film:

In una città in cui gli scrittori dei biglietti di auguri sono celebrati come delle star del cinema, lo scrittore di romanzi Ray Wentworth (Bob Odenkirk) era il re. Nel tentativo di ritrovare lo spirito che una volta che lo ha reso il più grande, si ritrovata al centro di una rete di omicidi e inganni quando gli scrittori gareggiano per creare il biglietto perfetto per una nuova festa: il giorno della fidanzata.

“Il film attraversa diversi generi” ha raccontato ad Esquire Stephenson “in un divertente mix di umorismo tanto che quando ho letto la sceneggiatura quattro anni fa sembrasse non avesse regole. È stato emozionante e spaventoso. Si tratta di una commedia su un imperfetto ex artista. Questo tipo di eroi fanno sempre sorridere. Si può trovare gioia e umorismo in un fallimento.”

Esquire ha intervistato anche Bob Odenkirk, che tornerà presto su Netflix con la terza stagione di Better Call Saul, in cui rivedremo un personaggio amato dai fan di Breaking Bad, Gus Fring. Ecco un breve estratto dell’intervista.

I film di ispirazione noir sono un’idea che ha girato molto per alcuni anni.
Non è una mia idea, ma di Eric Hoffman. Ho amato la sceneggiatura da quando ho avuto modo di leggerla 16 anni fa. Abbiamo fatto un centinaia di riscritture nel corso degli ultimi 16 anni, che ha ottenuto il mio nome sulla sceneggiatura ma l’idea di base è sempre la stessa.
Abbiamo sempre saputo che dovevamo giocare sul serio. Abbiamo anche tenuto in mente i fratelli Coen di Fargo o Lebowski sono una pietra di paragone per il tono.

È diverso dall’humor misantropo di Odenkirk che conosciamo.
Mi ha fatto sorridere. Sempre. Ho numerosi altre sceneggiatura e altre idee potenzialmente più importanti, che riguardano la mia vita personale o problemi della società. In Mr. Show with Bob and David non abbiamo paura di dire le cose come stavano o fare dichiarazioni politiche o affrontare argomenti taglienti. Amiamo farlo. Ma questo sciocco e leggero film ha una dolcezza che, francamente, non ho mai avuto in una commedia.
(Il protagonista) è un tipo aspro, un misantropo, ma solo perché il suo cuore è pieno di dolore. Lo avverti  subito che sta davvero male e che ciò è la ragione della sua rabbia con il mondo. Noi tutti conosciamo persone del genere e, naturalmente, a volte siamo noi stessi così. Nel corso del film riscopre la sua capacità di dire “ti amo”. Ma questa cosa gli va contro, come dovrebbe essere in un film noir. Non dovresti mai innamorarti in un film noir!

netflix

Girato tra le stagioni di Better Call Saul, il film è  intrattenimento puro.
Abbiamo girato molto velocemente, in quattro settimane. Abbiamo avuto un budget molto basso ma non è stato difficile farlo. Avrei potuto farne altri cinque. Ma il film è una cosa unica. I film horror sono solo film horror. Nessuno li guarda e si chiede dov’è la rilevanza sociale.  Si tratta di una commedia dolce e speriamo che riveli un mondo sorprendente. Il suo scopo è semplicemente intrattenere.

Ritieni che Netflix sia la piattaforma perfetta per film come questo.
Senza Netflix questo piccolo film non avrebbe mai visto la luce. Si tratta di un film breve di 65 minuti, abbastanza veloce. Abbiamo pensato molto allo spettatore di Netflix e speravamo di essere riusciti a fare un film veloce fino alla fine. Tra l’altro, un sacco di film noir sono brevi come questo. Netflix è perfetto per questo film e questo film è perfetto per Netflix.

Fonte: Esquire

To Top