fbpx
Attori, Registi, ecc.

Giffoni Film Festival 2015: l’intervista a Greta Menchi, vlogger e doppiatrice

Pur essendo arrivato solo da poche ore qui in provincia di Salerno, posso dire che nella Cittadella si respira un’aria molto internazionale. Piccola perla tra le montagne, Giffoni Valle Piana ha accolto anche mercoledì 22 luglio grandi ospiti internazionali e non, del cinema e della letteratura. Si comincia con Valentina Corti, attrice italiana forse ricordata da molti di voi come Sara di Un Medico in Famiglia, che dopo la sfilata sul blue carpet e il photocall ha lasciato spazio ad Alessandro Baricco, amatissimo scrittore dei nostri tempi, osannato dagli ammiratori durante il Meet&Greet. Infine Lauren Kate, autrice del best-seller Fallen che, vi assicuro, ha scatenato davvero il delirio dei fans qui a Giffoni.

giffoni_2Ma noi di Telefilm Central siamo riusciti ad avere un’intervista esclusiva tête-à-tête con la vlogger Greta Menchi! In occasione dell’anteprima nazionale del film L’A.S.S.O. nella manica (titolo originale The Duff), abbiamo potuto porgere a Greta alcune importanti domande. La Youtuber sarà infatti doppiatrice di uno dei personaggi del film, che da questo mercoledì 22 luglio mette a disposizione le prevendite della pellicola che saranno acquistabili da oggi fino al 19 agosto 2015, giorno dell’uscita ufficiale del film nelle sale italiane.

Greta è stata molto gentile con noi e alle domande riguardanti il film ha risposto dicendo di essersi sentita anche lei come la protagonista “sfigata” del movie americano in questione; ha specificato quanto sia importante secondo lei non porsi dei modelli di bellezza da seguire (anche se spesso è inevitabile) ma piuttosto trarre ispirazione da sé stessi, continuamente. Ci ha poi parlato del suo grande entusiasmo nel fare parte di una produzione così importante e di quanto sia emozionata nella sua prima esperienza al doppiaggio. Alla domanda “come ci si sente ad essere una delle giffoni_3poche youtuber donne di successo?”, Greta ha risposto che in realtà pensa a Youtube come a una piattaforma piuttosto democratica e che, in quanto tale, non sfavorisce né l’uno ne l’altro sesso; ha ammesso però che gli uomini sono forse più disinibiti delle ragazze in questo campo, ed ecco forse perché la maggior parte dei suoi colleghi appartengono al genere maschile. Molto spontaneamente ci ha poi rivelato molto spontaneamente quanto la sua fama su Youtube sia stata totalmente inaspettata; lei aveva infatti iniziato a girare video per creare un diario personale, un ricordo della vita quotidiana e mai si sarebbe aspettata una risposta tanto grande dal web.

Infine Greta ci ha spiegato come qui a Giffoni sia passata dall’essere spettatrice e fangirl sfegatata (di Tom Felton, presente il giorno prima) a ospite della sala stampa il giorno seguente. “Pazzesco” ha affermato. E all’inevitabile domanda, d’obbligo per il nostro sito, “qual è il tuo telefilm preferito”, Greta ha risposto American Horror Story. Possiamo forse accusarla di non avere buon gusto? Direi proprio di no.

Per altri aggiornamenti sul festival di Giffoni rimanete collegati sul sito nei prossimi giorni. Stay tuned!

Comments
To Top