fbpx
News Serie TVSerie Tv

Game of Thrones: Peter Dinklage non pensa di essere un ‘badass’

Peter Dinklage è senza ombra di dubbio una delle star più acclamate del serial televisivo Game of Thrones. In seguito alla sua eccezionale interpretazione di Tyrion Lannister, l’attore statunitense ha infatti vinto un Emmy Awards e uno Scream Award nel 2011 come miglior attore non protagonista in una serie tv drammatica. L’anno seguente sempre per lo stesso ruolo ha vinto un Golden Globe.

Intervistato da Playboy, Peter Dinklage ha parlato del suo ruolo nella serie televisiva della HBO e di quanto sia convinto che Tyrion non sia un ‘badass‘.

‘C’è una scena in Game of Thrones dove taglio le gambe ad un uomo probabilmente di 70 anni. Hanno ripreso il signore dalle spalle, dunque non si poteva vedere quanti anni avesse realmente. Inoltre aveva una sola gamba, perchè l’altra gli era stata amputata dunque praticamente gli ho tolto la gamba finta. Avevo una finta spada e ho tolto ad un uomo una gamba di legno finta. Per questo non mi sento un badass. Le scene di combattimento nello show sono tutte fasulle’.

Relativamente al suo personaggio, l’attore statunitense ha dichiarato: ‘Non ho paura di essere ucciso, sono convinto che Tyrion non possa andare da nessuna parte’.

Mara D.

Founder e Admin di Telefilm-Central.org. Amante delle serie tv, del cinema e dell'universo Internet :-)

Articoli correlati

Back to top button