fbpx
News Serie TVSerie Tv

Game of Thrones: nuove foto della settima stagione

EW ha pubblicato nuove foto scattate sul set della settima stagione di Game of Thrones. I nuovi episodi debutteranno su HBO il prossimo 16 luglio 2017, una data insolita per la serie la cui messa in onda è stata sempre in periodi primaverili.

La nuova e penultima stagione di Game of Thrones sarà composta da solo sette episodi. La serie dovrebbe concludersi il prossimo anno con sei puntate finali, ma a quanto pare l’universo creato da George RR Martin continuerà a fare da sfondo a nuovi progetti televisivi. 

Come scrive The Hollywood Reporter, lo scrittore e altri quattro sceneggiatori sarebbe infatti già al lavoro su quattro spin off di Game of Thrones, ognuno dei quali esplorerà quattro differenti periodi storici vissuti nei Sette Regni.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: HBO ha ordinato 4 spin off della serie!

La nuova stagione vedrà la partecipazione di Ed Sheeran. Il cantante inglese apparirà in un cameo di 5 minuti in cui reciterà (e canterà) al fianco di Maisie Williams. Non è la prima che un esponente della scena musicale internazionale compare nella serie: nel 2014 i Sigur Rós hanno infatti visto i panni di un gruppo di musicisti, impegnati nell’eseguire The Rains Of Castmere al matrimonio di Joffrey Baratheon e Margaery Tyrell.

All’inizio del mese Liam Cunningham, interprete di Ser Daevos, è stato ospite del Napoli Comicon. L’attore ha raccontato che il suo personaggio andrà incontro ad alcune decisioni difficili che porteranno a galla un lato del suo carattere finora nascosto, senza però perdere di vista la sua morale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Valentina Marino

Scrivo da quando ne ho memoria. Nel mio mondo sono appena tornata dall’Isola, lavoro come copy alla Sterling Cooper Draper Price e stasera ceno a casa dei White. Ho una sorellastra che si chiama Diane Evans.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button