fbpx
Game of Thrones - Il Trono di Spade

Game of Thrones: Inglorious GoT Awards – Episodio 7.07

Game of Thrones 7x07
IMDb

No, vabbè, è uno scherzo vero? Mica ora bisogna aspettare davvero fino al 2019 per rivedere Game of Thrones? Capisco che, per come vanno lenti gli zombie del Re della Notte, ci vuole un sacco di tempo a farli arrivare al primo centro abitato, ma noi che facciamo fino ad allora? Come li scriviamo gli Inglorious GoT Awards?

Game of Thrones 7x07
Premio Le cose importanti della vita a Bronn che ormai si è capito che il linguaggio forbito ed elegante non è nelle sue corde, ma va detto che tira fuori dei sillogismi ammirevoli pure quando deve parlare di cocks e motivi per combattere o far presente che lui le terga se le è parate vada come vada e quindi vieni qui Podrick che ci andiamo a divertire (e mica vi devo dire come?).

Premio Cominciamo bene proseguiamo peggio a Euron Greyjoy che proprio non ce la faceva a starsene al posto suo e quindi, quando tutti stanno pensando a cosa dire per non offendere nessuno, arriva lui e comincia a mettere a figura di palta il nipote (che già non ci voleva assai) e tirar fuori le solite battute sceme sui nani e meno male che poi lo zittiscono altrimenti chissà che altro combinava.

Premio Bodyguard tu ma sei sicuro? a Gregor the Mountain Clegane che sta sempre a due metri da Cersei manco fosse Kevin Costner con Withney Houston e sempre là a mettersi in mezzo appena uno si avvicina e poi, quando serve davvero, se ne sta fermo immobile a guardare uno zombie provare a fare colazione con la sua regina e ci deve pensare il Mastino a tenerlo alla catena salvando la pazza furiosa (en passant, la lasciavi quella catena e avevamo risolto il problema e invece dobbiamo fare la dimostrazione e ci serve il wight).

Premio Machmnfott’ a Cersei Lannister che non tradisce le aspettative e fa quello che tutti ma proprio tutti (tranne quei ritardati cronici di Dana e Jon e soci) avevano previsto e quindi chissenefrega di wight, white walkers, Dothraki, Immacolati, draghi e tutto il resto appresso, andate avanti voi e poi col pazzo che vi raggiungo che intanto ci penso io a prendermi tutto quello che vi pensate che è vostro ma è mio e basta.

Premio Ci arrivo piano ma ci arrivo a Jaime Lannister che ci ha messo solo sette stagioni condite da tre figli morti, una guerra scatenata per tenersi il posto, mezza città fatta saltare in aria, un esercito sterminato dalle fiamme di un solo drago e dai Dothraki, un tuffo a bomba nel fiume dove stava annegando, una minaccia di morte in diretta per capire che la sorella non è che sia proprio un fulgido esempio di onestà e virtù e quindi finalmente ci arriva anche lui che è meglio lasciarla da sola e andarsene ovunque che sia basta che non ci sia lei.

Game of Thrones 7x07
Premio Giorgio Mastrota uno di noi a Jon Snow che, vabbé, lo sapevamo che lo zombie se lo era andato a prendere per farlo vedere a quei miscredenti di King’s Landing, ma tutta la spiegazione con Davos che gli accende la torcia, il Mastino che gli affetta il non morto e il finale con i coltelli di ossidiana dello chef Tony fa davvero troppo televendita (che poi, a dirla tutta, un wight deve pure costare assai visto che per averlo hanno perso Thoros e un drago).

Premio Vabbè non è l’anno tuo a Tyrion Lannister che come stratega militare aveva lasciato molto a desiderare (per usare un eufemismo per definire uno che ti ha fatto perdere due casate alleate e una flotta intera) e però in compenso dopo come ideatore di piani politici peggiora pure inventandosi prima la spedizione oltre la Barriera che gli costa un drago e poi il patto di non belligeranza con la sorella come se non la conoscesse e non sapesse che di lei non ti puoi fidare neanche a chiderle l’ora.

Premio No ma è troppo basso a Danaerys Targaryen che ha gusti esclusivi in fatto di uomini e mica cede al fascino del primo King in the North che passa e che è pure troppo basso e però poi quello ha detto quelle cose e poi io non è che sono così alta e poi oh devono vedere che siamo alleati e quindi mica ho preso la nave con lui solo per andarci a letto senza neanche che me lo chiede ma sento come un affetto spontaneo per lui non so come se fossimo parenti (ehmm … appunto …).

Premio Fare senza per fare meglio a Theon Greyjoy che aveva bisogno di ricordarsi di non avere (fisicamente) le palle per cominciare a mostrare di avere (metaforicamente) le palle e quindi ti tira fuori un furioso comeback che manco Rocky con Ivan Drago e ti fa fuori Capitan Sputacchio dopo una scena che i Vanzina non sanno se piangere o gioire perché hanno qualcosa da mettere nel prossimo Natale a Westeros.

Game of Thrones 7x07
Premio Santi Licheri in memoriam a Sansa e Arya Stark che si inventano dal nulla il processo del secolo in stile Forum basato su prove pescate dalle visioni di uno tossico forte ma che gli credono tutti perché qualunque cosa basta che ci levate da mezzo quello e alla fine sono giuria ed esecuzione per uno che per quello che ha combinato è campato pure troppo.

Premio Un po’ di dignità a Petyr Littlefinger Baelish che alla fine si è capito si schioda da quella parete maledetta e la finisce di inventarsi casini per salire la scala del caos e fa la fine che si merita uno che ha sempre detto che la conoscenza è potere e quindi viene fregato da chi ne ha di più e però poteva almeno salvare la faccia e risparmiarsi la scena in ginocchio piagnucolando come un bimbo scoperto a rubare la merenda dei compagni nell’ora di ricreazione.

Premio Io non ci volevo neanche venire a Aegon Targaryen che sarebbe Jon Snow (ma chi ce la fa a chiamarlo così dopo sette anni) il quale conferma la prestazione della passata stagione quando senza volerlo è diventato King in the North e ora senza neanche saperlo ha avuto l’upgrade a re di tutto il cucuzzaro e prego si accomodi sul Trono di Spade sempre che riesca a dirglielo a Cersei.

Comments
To Top