fbpx
Attori, Registi, ecc.

Game of Thrones: Iain Glen spera di sopravvivere fino alla fine

L’attore Iain Glen, che interpreta Ser Jorah in Game of Thrones, ha confessato di non conoscere il destino del suo personaggio all’interno della serie.

A quanto pare, i fan di Game of Thrones non sono i soli a voler conoscere il destino dei loro personaggi preferiti. Sembra infatti che gli stessi attori non abbiano vita facile in questo senso. A rivelarlo è Iain Glen, che interpreta il nostro Ser Friendzone preferito, Jorah Mormont.

L’attore è stato intervistato da RTÉ Entertainment, in occasione della promozione londinese del film My Cousin Rachel. Glen ha confessato che tutto il cast tenta regolarmente di sorprendere gli showrunner della serie, per indurli a svelare il destino dei loro personaggi. David Benioff e Dan Weiss sono tuttavia molto attenti a non lasciarsi sfuggire nessuna informazione importante.

“Dan e David sono davvero riservati” ha detto Glen. “Proviamo di continuo a coglierli in fallo per farci svelare qualcosa, ma non lo fanno mai …”

Poveri attori, dev’essere davvero frustrante!

Glen è uno dei pochi attori del cast iniziale ad essere sopravvissuto fino alla sesta stagione, cosa di cui si mostra assai orgoglioso. “Nessuno di noi lo sa davvero, non sappiamo dove stiamo andando” ha detto. “Ma anche se tirassi le cuoia molto presto, so di essere andato bene. Sono sopravvissuto davvero a lungo. Vorrei arrivare fino alla fine, ma tutti noi lo vogliamo.”

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: ecco le ultime news sull’ottava stagione e sugli spinoff/prequel

Come ricordiamo infatti, Ser Jorah ha contratto il morbo grigio. La sesta stagione lo aveva lasciato in partenza alla ricerca di una cura. Visto il tasso di mortalità dei personaggi in Game of Thrones però, non sappiamo quanto possiamo permetterci di essere speranzosi per il suo futuro. Il trailer della settima stagione potrebbe aver seminato degli indizi in tal senso. Un brevissimo fotogramma mostra infatti quello che potrebbe essere un braccio di Ser Jorah, ormai consumato dalla malattia. Non un roseo futuro quindi.

Riguardo la settima stagione in prossima uscita, l’attore ha commentato in modo tanto entusiasta quanto i colleghi intervistati in merito.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: per Dan Weiss l’arrivo di Daenerys a Westeros cambia le sorti dello show

“La storia si sta avviando verso la sua conclusione. Non ha più senso rimanere fermi. Ci sono molte storyline che si scontreranno tra loro. Il dramma e le relazioni tra i personaggi sono interessanti, come lo sono sempre stati. Si sente nell’aria che siamo all’inizio della fine.”

Noi fan facciamo come sempre il tifo per Ser Jorah. Se non per fare breccia nel cuore di Daenerys (quella nave ormai è salpata da un pezzo), almeno per arrivare fino alla fine.

Game of Thrones ritorna su HBO quest’estate, il 16 Luglio.

Comments
To Top