fbpx
News Serie TV

Game of Thrones: Gwendoline Christie parla del suo successo e dell’incontro con Sansa Stark

Ew.com ha raggiunto Gwendoline Christie, che in Game of Thrones interpreta Brienne of Tarth, per chiederle il suo parere sull’incontro che il suo personaggio ha avuto con Sansa Stark nell’episodio “House of The Black and White (spoiler se non avete visto quella puntata): ‘Brienne si inginocchia davanti a Sansa nello stesso esatto modo in cui lo fa mentre presta giuramento a Catelyn Stark, Sansa però dice: “No!”, ma nella sceneggiatura c’è scritto che le dà un’occhiataccia bruttissima come se le dicesse: “Levati dalle scatole!”. L’attrice ha inoltre avuto l’impressione che il rifiuto di Sansa sia stato solo un modo per tenerla lontana, e quindi al sicuro, da Ditocorto: ‘Possiamo pensarla in maniera romagame of thrones_sansastarkntica e credere che in quel momento c’è stata una connessione con la parte di Catelyn che è rimasta in Sansa, quella che sta cercando di aiutarmi e di spingermi lontano’.

Un pensiero anche sulle scene di inseguimento a cavallo: ‘Non sembra, ma è stato girato tutto in più giorni. Correvamo davvero tanto su quei cavalli nella foresta e Daniel Portman (che interpreta Podrick) è un abile cavallerizzo, a differenza di quello che si vede sullo schermo. Ha dovuto fingere bene di non saperlo fare’.

Cosa differenzia la Brienne della quinta stagione con quella delle passate stagioni? ‘Brienne è ancora fortissima. E’ anche molto complessa, come individuo. Sono ammirata dal lavoro che gli sceneggiatori hanno fatto con questo personaggio, nel creare altre sfaccettature che ancora non si sono viste, come ad esempio la sua parte più femminile. Questa quinta stagione è decisamente la mia preferita, nessun dubbio. Continuo a chiedermi come sia possibile che riesca a migliorare andando sempre più avanti’.

L’attrice ha rivelato anche di aver ricevuto numerose offerte lavorative e di esserne entusiasta. Apparirà infatti in Hunger Games: Mockingjay Part 2 e in Star Wars: The Force Awakens: Adesso ho la possibilità di lavorare in modo regolare. E’ stupendo. Non ho mai pensato di poter apparire in questi fantastici lavori. Non ho paura di passare per il personaggio guerriero, come sono in Game of Thrones. Potrebbe andare peggio. Ci sono molte altre cose che mi andrebbe di fare, ma non posso deciderlo certo io. Dal punto di vista professionale è stato uGwendoline Christie_Nikolaj Coster-Waldaun anno incredibile!’.

Alla domanda su chi Brienne vorrebbe sconfiggere in duello, se Jaimie Lannister o Luke Skywalker (entrambi non hanno una mano), Gwendoline non ha dubbi: ‘Dico sicuramente Jaimie, perchè il personaggio di Nikolaj Coster-Waldau ha bisogno di un po’ di autostima in questo periodo!’.

Mario Altrui

Web Content Editor per Telefilm Central dal lontano 2014. Scrivo pareri soggettivi richiesti da nessuno sulle mie serie televisive preferite.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button