Alice nella Città

Festa del Cinema di Roma 2019: le novità e qualche anticipazione sulla quattordicesima edizione

Festa del Cinema di Roma 2019

Si è da poco conclusa la conferenza stampa della Festa del Cinema di Roma 2019. La festa del Cinema di Roma arrivata alla quattordicesima edizione, si terrà da giovedì 17 a domenica 27 ottobre. I film quest’anno avranno molte tematiche attuali come i cambiamenti climatici, immigrazione, razzismo; parteciperanno film di 25 paesi, ci saranno 37 prime mondiali e 19 registe donne.

Festa del Cinema di Roma 2019: una festa e non un festival

Festa del Cinema di Roma 2019

Antonio Monda, direttore artistico, ha ricordato, prima di illustrare il programma, come due film in concorso a Roma abbiano vinto negli ultimi anni l’oscar come miglior film: si parla di Moonlight e Green Book. Inoltre ha tenuto a ribadire l’unicità della Festa di Roma, in cui non ci sono premi, escluso quello del pubblico, e soprattutto il coinvolgimento dei vari ospiti che partecipano alla festa per amore del cinema e per parlarne e non per promuovere o ritirare premi. A proposito degli incontri ogni ospite avrà un tema da seguire, riprova del fatto che verranno a parlare avendo “studiato” l’argomento trattato: un esempio sarà lo scrittore americano Bret Easton Ellis che ha selezionato sei film degli anni 70’ e di cui parlerà in un incontro con il pubblico.

Le novità della 14esima edizione della Festa del Cinema

Quest’anno ci saranno molte novità a partire dai luoghi in cui saranno proiettati i film: 18 postazioni in città tra cui luoghi come ospedali e carceri. Inoltre ci saranno due nuovi fasce di eventi che si andranno ad aggiungere a quelli degli anni passati: “Fedeltà e Tradimento” in cui 15 scrittori sceglieranno un libro da cui è stato tratto un film e lo racconteranno. 30 personalità della cultura e cinema racconteranno delle famose rivalità nel mondo del cinema.

Star e ospiti della Festa del Cinema di Roma 2019

Festa del Cinema di Roma 2019

Il tappeto rosso sarà calcato da tante star, il direttore artistico infatti ha annunciato che il 90% dei film sarà accompagnato da regista o attori. Ad esempio il film di Downton Abbey verrà proiettato con la partecipazione in sala di quattro attori del cast; il film “Jesus Rolls” di e con Turturro, proiettato in pre apertura il 16 ottobre, sarà presentato dall’attore/ regista americano e da Bobby Cannavale. Saranno consegnati inoltre due premi alla carriera in questa 14esima edizione: Wes Anderson tributerà Bill Murray in un incontro che si preannuncia imperdibile; e inoltre si riconoscerà l’enorme talento dell’attrice americana Viola Davis.

Molte donne regista e tanta musica nella Festa del Cinema di Roma 2019

Monda, ha poi con decisione sottolineato la presenza di ben 19 film di registe donne, tra cui l’attesissimo “Hustlers” di Lorene Scafaria, ma senza Jennifer Lopez a presenziare; “Antigone” di Sophie Deraspe, film canadese scelto dal paese per concorrere all’oscar come miglior film straniero; “Tornare” di Cristina Comencini con protagonista Giovanna Mezzogiorno.

Festa del Cinema di Roma 2019

Oltre al tema delle donne, ci sarà molto spazio anche alla musica: i Negramaro presenteranno un documentario e si esibiranno in un live a conclusione della proiezione; ci saranno documentari anche su miti della musica come Springsteen e Kurt Cobain; film musicali come “Pavarotti” di Ron Howard; “Judy” con una meravigliosa Renée Zellweger nei panni dell’attrice e cantante Judy Garland e infine il film “Military Wives” con Kristin Scott Thomas.

Per concludere Monda si è detto entusiasta e orgoglioso della possibilità di presentare “The Irishman” diretto da Martin Scorsese con protagonisti Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci e si è lasciato scappare come sia, a suo parere, il film più bello dell’anno con molti degli attori in odore di Oscar.

Festa del Cinema di Roma 2019

Non ci resta che attendere il 17 Ottobre per poter visionare un bel numero di film, molti dei quali sentiremo parlare in questa stagione di premi. Noi ci saremo!

Comments
To Top