fbpx
0Altre serie tv

Fauda: i dettagli della stagione 2 della serie tv di Netflix cult in USA e Medio Oriente

Fauda

Chi l’avrebbe mai detto che la serie tv Fauda, super hit in USA e Medio Oriente, potesse aver avuto problemi nella distribuzione? E’ quanto ha confessato lo stesso ideatore e produttore dello show Lior Raz in un’intervista alla stampa americana.

Il successo della serie tv che ha registrato ottimi ascolti sia su Yes sia su Netflix, piattaforma di streaming online che ne gestisce attualmente la distribuzione anche nel nostro paese, potrebbe dunque aver spinto alcuni canali israeliani e internazionali a mangiarsi le mani per averne rifiutato la distribuzione.

LEGGI ANCHE: Netflix: i creatori al lavoro su una nuova serie tv

“Nessuno lo ha voluto in Israele, nè le reti televisive Keshet, Reshet, nè Channel Two. Poi l’abbiamo venduto a Yes e successivamente a Netflix, così Fauda è diventato un enorme hit in America e in Canada” ha confessato Lior Raz a Deadline.com.

“Qualche mese fa sono andato a Miami. Quando vai all’immigrazione come israeliano e non hai un passaporto americano, è davvero un processo spaventoso. In quel momento ho pensato: “Chissà cosa mi chiederà l’ufficiale…” L’uomo mi ha fissato e mi ha sorpreso chiedendomi “Che cosa succederà nella seconda stagione di Fauda?”.

LEGGI ANCHE: Prisoners of War – Hatufim: i 5 motivi per recuperare la serie tv israeliana che ha ispirato Homeland

Secondo quanto dichiarato dallo stesso Lior Raz, lo show avrebbe ottenuto moltissimo successo anche nel Medio Oriente, nel mondo arabo e all’interno di Hamas stesso tanto da averne scritto nel loro sito ufficiale.

Ricordiamo che la prima stagione di Fauda è incentrata su Doron (interpretato dall’ideatore della serie tv Lior Raz), un comandante di una unità Mista’arvim e della sua squadra incaricata di arrestare Taofik Hamed ‘Abu Ahmad’ (interpretato da Hisham Sulliman), un terrorista di Hamas responsabile di diversi attacchi terroristici. La serie tv è stata ideata da Lior Raz insieme a Avi Issacharoff.

Relativamente alla seconda stagione, Lior Raz ha confessato che i nuovi episodi saranno più personali e parleranno maggiormente di vendetta, tramite scene che avranno molta più azione rispetto ai precedenti episodi.

La seconda stagione del political thriller Fauda verrà trasmessa da Netflix nel 2018.

Comments
To Top