fbpx
Fargo

Fargo: la terza stagione sarà incentrata su una rivalità tra fratelli

fargo

Dopo la notizia dell’ingaggio di Ewan McGregor nelle vesti di doppio protagonista, nuovi dettagli sulla prossima stagione di Fargo arrivano direttamente dal suo creatore, Noah Hawley.

fargoIntervistato da Entertainment Weekly Radio, lo showrunner ha confermato che la rivalità tra Emmit e Ray Stussy (i personaggi interpretati da McGregor) avrà un ruolo centrale nelle prossime puntate della serie antologica.

“Sì, penso che sia un’ipotesi certa” ha raccontato Hawley. “La cosa divertente con questo show è che per qualsiasi motivo io devo capire come fare in modo che possa sembrare una storia fratelli Coen e tendo sempre ad iniziare con un evento catalizzatore. Il primo anno erano due uomini in un pronto soccorso, il secondo anno una donna alla guida con un uomo conficcato nel parabrezza della sua auto. Quest’anno si inizia con questi due fratelli. “

fargo“C’è una vecchia ferita tra loro che verrà riaperta e ricontestata” ha continuato Hawley “la rivalità diventerà controversa e tutto questo metterà in moto gli eventi. Il divertimento è tu hai diverse parti in movimento in rotta di collisione, ma quali di queste andranno a collidere? C’è questo elemento di casualità, che credo aggiunga veridicità ad una storia finta. Quindi, si inizierà con Ewan e Ewan come fratelli. Non sarà una storia con un grande personaggio come è stata quella della seconda stagione, ma sono davvero entusiasta “.

Riguardo al ritorno della famiglia che ha fatto d’anello di congiunzione tra le due stagione passate, Hawley ha risposto che ancora non sa che rivedremo qualcuno dei Solversons. “Potrebbe essere una coppia al volante su una strada. La cosa divertente di questo show è che tutto si connette sempre in qualche modo, sia con il film che con una delle nostre altre stagioni, e mi piace che le connessioni siano a volte palesi, come con il retroscena di Lou Solverson, a volte più marginali “.

Fonte: Entertainment Weekly

Comments
To Top