fbpx
Attori, Registi, ecc.

Fargo: intervista a Bob Odenkirk, nel cast di una delle migliori produzioni dell’anno

Fargo è stata una delle più grandi sorprese del 2014. É stato di gran lunga la serie antologica migliore dell’anno, uno straordinario mix di crimine e commedia dark. Con un cast di livello superiore, incluso Bob Odenkirk, il Saul Goodman di Breaking Bad.

Odenkirk interpreta un vice sceriffo che dopo l’omicidio del suo superiore ne prende in posto, nonostante sia un poliziotto piuttosto pigro a cui non piace essere messo in discussione.

La reazione di Odenkirk a una serie tv ispirata a Fargo rispecchia probabilmente quella di molti fan del film dei fratelli Coen. “Adoro quel film” ha affermato “Quando ho ricevuto il copione il mio primo pensiero è stato ‘per favore fa che non rovini il film che amo’. Ma dopo otto o nove pagine ho capito che era grandioso. Hanno rispettato appieno il mood del film. Noah Hawley ha fatto un gran lavoro prendendo quello che poteva e tralasciando le specificità del film.”

Odenkirk ha aggiunto che il suo personaggio, Bill Oswalt, è stata una sorpresa in ogni episodio e che ciò che gli piace di più di lui è il suo essere molto diverso da Saul Goodman, protagonista del prossimo spinoff di Breaking Bad, Better Call Saul.

Saul_Goodman“É un uomo provocatorio, innocente e cerca disperatamente di tenersi stretta questa innocenza; Saul al contrario è cinico e intelligente, sempre un passo davanti agli altri e si muove alle spalle di  tutti nel tentativo di mantenere questa situazione” ha detto Odenkirk “Quindi sì, dopo aver interpretato Saul, ero ansioso di avere un ruolo del genere ed è un grande ruolo proprio per questo motivo.”

L’attore tornerà presto a vestire i panni di Saul. “Non ho letto nulla del copione, quindi non so nulla a parte l’atmosfera generale, che sarà dark e intensa. Fargo a confronto potrebbe essere considerato più comico e leggero , ma questo è solo una supposizione sulla base di congetture. ” Odenkirk ha aggiunto che non mancherà nella nuova serie quella comicità che ha da sempre caratterizzato Saul in Breaking Bad.

Comments
To Top