Cinema

Emma Watson si prende un anno di pausa dalla recitazione per leggere di più!

emma watson

emma watsonEmma Watson, in una nuova intervista per Paper, ha annunciato la decisione di prendere un anno di pausa dalla recitazione, in cui cercherà di leggere più libri e s’immergerà ancora di più negli studi di genere.
Ecco le parole dell’attrice:

“Prendo un anno per stare lontano dalla recitazione per concentrarmi su due cose. La mia crescita personale è una. Il mio personale obiettivo è leggere un libro a settimana, e anche un libro a mese per quanto riguarda il mio club della lettura. Sto leggendo molto e studiando per conto mio. Ho quasi pensato di fare un anno accademico sugli studi di genere, poi mi sono resa conto che stavo imparando tantissimo stando sul territorio e semplicemente parlando con le persone e continuando con le mie letture. Stavo imparando molto da sola. E volevo mantenermi su questo cammino che ho intrapreso. Sto leggendo molto quest’anno, e voglio anche ascoltare molto.”

Ha poi aggiunto che vuole “ascoltare le donne nel mondo più che può”. Proprio all’inizio del 2016 l‘attrice aveva annunciato la nascita del suo club del libro femminista chiamato “Our Shared Shelf”. Il gruppo ha come obiettivo la lettura di un libro il mese, per poi discuterlo nell’ultima settimana di ogni mese. Il primo libro scelto è stato My Life on the Road di Gloria Steinem, mentre il secondo The Color Purple di Alice Walker.

Comments
To Top