fbpx
10 cose che...

Ellen Page: 10 cose che non sai sull’attrice di The Umbrella Academy

Ellen Page

Ellen Page è una delle attrici più talentuose della sua generazione. Attualmente è sulla cresta dell’onda grazie al suo ruolo di Vanya Hargreeves in “The Umbrella Academy” su Netflix, ma ha già recitato in oltre 30 film e ha vinto numerosi premi prestigiosi. Ha recitato sia in film indipendenti di formazione che in film di successo e di sui supereroi. In questo articolo abbiamo raccolto 10 curiosità che forse non conoscete ancora su di lei.

Ellen Philpotts Page è nata il 21 febbraio 1987

Da un genitore insegnante e uno grafico. Soprannominata “piccola canadese“, ha frequentato tre scuole superiori diverse prima di diplomarsi alla Shambhala School di Halifax, in Nuova Scozia, nel 2005.

Il suo ruolo di super eroina adolescente nell’incredibile film Hard Candy è stato ampiamente elogiato.

Dopo la proiezione del film al Sundance Film Festival del 2005, il New York Times Magazine ha dichiarato “è nata una stella”.

LEGGI ANCHE: The Umbrella Academy: Gli attori parlano delle scene di ballo

Ellen Page è una femminista convinta e ha spesso sfidato il sessismo di Hollywood, definendolo “pervasivo”.

In un’intervista con The Guardian nel 2013, Page si è lamentata: “Solo il 23% dei ruoli di personaggi che almeno hanno una battuta sono affidate alle donne. Sembra che si stia tornando indietro piuttosto che migliorare”. Desiderosa di sovvertire le imposizioni di Hollywood, Page tende a tenersi alla larga dai ruoli che perpetuano gli stereotipi femminili.

Sfidando le convenzioni sin dalla giovane età, ha interpretato il ruolo di Charlie in una produzione di quinta elementare di Charlie e la fabbrica di cioccolato.

Ellen Page ha partecipato a due cartoni animati

Page è apparsa in The Simpsons nei panni della cantante pop Alaska Nebraska e nei panni dell’ex fidanzata di Quagmire sosia di Lois, Lindsey, ne I Griffin.

Ellen Page in Juno

La carriera di Page è stata punteggiata da una serie di quasi ruoli

L’attrice era stata originariamente considerata per i ruoli principali nei film del 2009 Drag Me to Hell e Up in the Air per poi essere scartata. Era stata anche scelta per il ruolo di protagonista del film Jane Eyre (2011) e come Jack in Jack e Diane (2012) ma ha poi rinunciato ad entrambi. Inoltre, l’attrice inizialmente aveva rifiutato il ruolo di Kitty Pryde fino a quando il regista Brett Ratner non l’ha convinta a riconsiderare la questione. Meno male, Brett!

Fortunatamente la sua splendida interpretazione in Juno non è mai stata messa in dubbio.

Alla domanda dal regista Jason Reitman su che tipo di musica Page pensava che Juno avrebbe ascoltato, lei gli ha suonato The Moldy Peaches. Reitman se ne innamorò e la musica di Kimya Dawson divenne il tema musicale del film.

Ma i veri geni musicali di Juno sono Michael Cera e la stessa Page. Date un’occhiata a questo video dove improvvisano insieme:

Non solo è talentuosa ma anche coscienziosa

Page ha studiato filosofia e permacultura “freegan” in un villaggio ecologico dell’Oregon. Il tempo trascorso a Lost Valley le ha insegnato a vivere in modo semplice e olistico in unione con la terra, preparandola per il suo ruolo in The East – un thriller politico e anti-consumista.

Ellen Page è sposata

Nel 2018 ha sposato la ballerina Emma Porter. Ellen si batte costantemente per i diritti delle persone LGTBQ+.

Ellen Page e Emma Porter
Ellen Page e Emma Porter

Non solo cartoni ma anche videogiochi

Protagonista al fianco di Willem Dafoe, Page ha dato il suo volto al videogioco Beyond: Two Souls. Offrendo voce e performance in motion capture, Page ha interpretato Jodie Holmes, il personaggio principale nel gioco.

Page è stata l’ispirazione di un cocktail ideato da SKYY Vodka.

‘The Page Pucker’ è una semplice combinazione di succo di pompelmo rosa e vodka, decorata con lampone – deliziosamente decisa come Page stessa. Il “succo” preferito di Page resta in realtà la tequila.

Fonte: Digital Spy

Comments
To Top