fbpx
Eli Stone

Eli Stone – Episodi stagione 1

Guida alla prima stagione

a cura di Valeria Cappelletti


Titolo originale: Pilot
Data di trasmissione USA: 31 gennaio 2008 ABC
Data di trasmissione in Italia: 9 giugno 2009 Italia 1
Scritto da: Greg Berlanti e Marc Guggenheim
Diretto da: Ken Olin
Trama: Eli Stone è un giovane e rampante avvocato che lavora in uno degli studi più famosi di San Francisco alle dipendenze del capo Jordan Wethersby. Ha una vita che tutti desidererebbero, ma un giorno Eli comincia ad avere strane allucinazioni: mentre si trova nel salotto di casa ad amoreggiare con la sua fidanzata Tayler, vede la popstar George Michael che canta “Faith”. Queste strane apparizioni non lo abbandonano, anzi si intensificano fino a compromettere il suo lavoro. Preoccupato, decide di andare dal fratello Nathan (medico neurologo) e di sottoporsi ad analisi che però non evidenziano nessuna anomalia. La segretaria di Eli, Patti, lo invita a recarsi da un agopunturista cinese il dottor Chen. L’uomo con le sue cure fa risvegliare nell’avvocato ricordi legati alla sua infanzia e adolescenza ormai sopiti che lo inducono sempre più a scegliere di aiutare i più deboli. Proprio per questo accetta di difendere la causa di Beth Keller, il cui figlio è divenuto autistico dopo che era stato vaccinato con una medicina a base di mercurio messa in commercio da un’azienda farmaceutica.
Intanto, da altri esami più approfonditi, Eli scopre di avere un aneurisma al cervello non operabile. Confidatosi con il dottor Chen sul risultato delle analisi, il cinese gli parla di un possibile legame tra le allucinazioni e la fede: Eli potrebbe essere il nuovo profeta inviato da Dio. L’avvocato si rende conto che è proprio sulla fede che deve puntare la sua aringa se vuol vincere la causa; la stessa fede cantata da George Michael nelle sue allucinazioni. Poco prima dell’aringa finale, la madre di Eli, venuta a conoscenza del problema del figlio, lo va a trovare in tribunale e gli consegna un barattolo di caffè contenente le ceneri del padre morto anni prima. Un padre assente e ubriaco che Eli ha sempre cercato di dimenticare. Appena vinta la causa, l’avvocato decide di recarsi sulle montagne del Panch Chuli, sull’Himalaya dove il padre desiderava andare prima o poi. Sulle vette innevate, Eli scoperchia il barattolo del caffè contenente le ceneri che si disperdono nel vento, soddisfando così il desiderio del padre.

Guest Star: George Michael (George Michael).
Curiosità:

  • Jordan Wethersby è interpretato da Victor Garber noto per il suo ruolo nella serie tv Alias con Jennifer Gardner.
  • Loretta Devine, che nella serie è Patti Dellacroix, la segretaria di Eli, fa parte anche del cast di Grey’s Anatomy.
  • La American Academy of Pediatrics chiese alla ABC di cancellare l’episodio perché proponeva una teoria non scientificamente provata secondo la quale l’autismo sarebbe causato da una sostanza a base di mercurio. Il network ha pertanto dovuto dichiarare che si trattava solo di pura finzione

Titolo originale: Freedom
Data di trasmissione USA: 7 febbraio 2008 ABC
Data di trasmissione in Italia: 9 giugno 2009 Italia 1
Scritto da: Greg Berlanti e Marc Guggenheim
Diretto da: Ken Olin
Trama: Eli è tornato dalla sua “vacanza” sulle vette dell’Himalaya. Durante la riunione con gli altri avvocati e con il capo Jordan, a Eli viene affidata una causa importante: gli Stati Uniti contro Salinsky. La nuova avvocatessa Maggie Dekker chiede a Eli di occuparsi anche del caso dei coniugi Ramirez che accusano la Gro-Plus Farms, un’azienda agricola presso la quale lavoravano, di essere la causa dell’infertilità della donna e di quella di altri lavoratori. Ma Eli non accetta il caso: per lui è impossibile vincere la causa perché la maggior parte dei lavoratori sono clandestini. 
Intanto tornano le allucinazioni: l’avvocato vede un biplano che prima lo insegue per strada, mentre parla al telefono con il dottor Chen e poi sembra schiantarsi contro lo studio del capo Jordan, dove Eli si trova per discutere del caso Salinsky. Lo strano atteggiamento di Eli, dovuto alle visioni, insospettisce Jordan che chiede spiegazioni alla figlia Taylor, la quale però assicura che Eli sta benissimo. Poco dopo, Taylor viene sorpresa da Patti nel bagno delle signore a piangere, la fidanzata rivela alla segretaria che Eli ha un aneurisma. Patti, allo scuro di tutto, si arrabbia con l’avvocato chiedendo che non le venga più nascosto niente.
Il giorno dopo Eli incontra Maggie, la quale gli consegna un fascicolo sul caso Ramirez ed è allora che l’avvocato capisce che la visione del biplano riguarda i coniugi: nel plico trova una fotografia della coppia vicino al velivolo. Decide pertanto di adottare la causa ma c’è un grosso problema: i certificati di nazionalità americana dei Ramirez sono falsi, quindi la coppia verrà espulsa. Eli deve cercare di occuparsi del problema dell’espulsione e chiede a Maggie di presenziare in tribunale contro la Gro-Plus Farms. Durante la seduta l’avvocato difensore dell’azienda agricola insinua che la signora Ramirez fosse sterile già da prima di iniziare a lavorare per la Gro-Plus Farms, ma la donna replica rivelando un segreto: aveva avuto un bambino poi lasciato davanti a una chiesa. Grazie ad alcuni suggerimenti dati ancora una volta dal dottor Chen, Eli riesce a vincere la causa. Tornato a casa si confida con Taylor raccontando che le sue allucinazioni continuano. I due si lasciano andare in tenere effusioni, mentre Eli ha nuova visione: il salotto si è trasformato in un campo di una battaglia con soldati in trincea e bombe sganciate da aerei.
Curiosità:

  • Maggie Dekker è interpretata da Julie Gonzalo protagonista di Veronica Mars.
  • Il titolo dell’episodio riprende la canzone Freedom ’90 di George Michael contenuta nell’album Listen Without Prejudice 1
  • Nell’episodio Eli cita: l’extraterrestre E.T personaggio del film del 1982 diretto da Steven Spielberg e ALF, sitcom americana

 


Titolo originale: Father Figure
Data di trasmissione USA:
14 febbraio 2008 ABC
Data di trasmissione in Italia:
16 giugno 2009 Italia 1
Scritto da:
Alex Taub e Brett Mahoney
Diretto da:
Christopher Misiano

Trama: Eli continua a fare i conti con le sue visioni che stavolta lo trasportano su un campo di battaglia durante la Seconda Guerra Mondiale. Le allucinazioni lo convincono ad accettare il caso di una soldatessa che è in servizio in Iraq, la quale vuol fare causa all’ex marito per l’affidamento del figlio. Taylor, la fidanzata di Eli, viene invece ingaggiata per rappresentare l’ex marito. Una situazione che rende ancora più difficile la relazione tra i due, che stanno portando a termine i preparativi per la festa di fidanzamento. Intanto, il capo Jordan continua a fare domande sullo stato di salute dell’avvocato e chiede prove mediche che garantiscano la piena capacità lavorativa di Eli, che è costretto a tornare dal fratello Nathan per farsi fare una falsa cartella medica. Durante il galà di fidanzamento, Eli (nella foto con Taylor) ha una nuova visione che sconvolge i presenti e quando torna a casa decide di interrompere la sua relazione con la sua fidanzata perché non vuole che un domani lei debba soffrire per i suoi problemi di salute.

Curiosità: Il titolo dell’episodio è anche il titolo di una canzone di Michael George contenuta nell’album Faith.


Titolo originale: Wake me up before you go-go
Data di trasmissione USA
: 21 febbraio 2008 ABC
Data di trasmissione in Italia
: 16 giugno 2009 Italia 1
Scritto da
: Courtney Kemp Agboh e Wendy Mercile
Diretto da
: David Patrarca

Trama: Un uomo appare sullo schermo della televisione di Eli chiedendo aiuto. L’avvocato scopre che si tratta di Jake McCann (nella foto con Eli), un paziente del fratello che si è risvegliato dal coma dopo cinque anni. L’uomo ha scoperto che la moglie Brooke, mentre lui era in coma, ha preso le redini della sua attività e si è risposata con il migliore amico di Jake. Pertanto chiede a Eli di aiutarlo a riprendersi la sua vita. L’avvocato accetta, ma dovrà fare causa alla Chiesa che ha annullato il matrimonio tra i coniugi McCann tre anni dopo che Jake era entrato in coma. Nel frattempo Mason Andrews, un avvocato di un altro studio legale, chiede aiuto a Jordan per una causa che lo vede contro Keith Bennett, un avvocato di colore che lo accusa di discriminazione razziale. Andrews vince la causa e Keith ottiene un posto nello studio associato di Jordan.

Curiosità: Il titolo dell’episodio è anche il titolo di una canzone di George Michael, cantata assieme ai Wham!

 


Titolo originale: One more try
Data di trasmissione USA
: 28 febbraio 2008
Data di trasmissione in Italia:
23 giugno 2009
Scritto da
: Leila Gerstein e Steve Lichtman
Diretto da
: Ron Underwood

Trama: Eli viene ingaggiato nuovamente per un caso che aveva seguito anni addietro e che aveva vinto con vari sotterfugi. Un’ottima occasione per rimediare al passato. Il caso viene affidato a Eli da Martin Poster, uno dei capi dello studio: un ragazzo accusa un produttore di SUV di aver costruito macchine poco sicure e una di esse avrebbe provocato un incidente lasciandolo su una sedia a rotelle. Eli deve prendere le difese del produttore ma durante la seduta in tribunale l’avvocato ha delle visioni che mostrano un coro gospel capitanato da Patti (nella foto con Eli). Sarà proprio grazie alla segretaria che il caso verrà risolto, ma stavolta a favore del ragazzo sulla sedia a rotelle. Intanto, nel team dello studio legale guidato da Jordan entrano due nuovi avvocati: Taylor, ormai ex-fidanzata di Eli e figlia dello stesso Jordan, e Keith Bennett. Lo strano comportamento di Eli in Tribunale porta il produttore dei SUV a fare un reclamo, chiedendo che Stone venga sottoposto al controllo dell’Ordine degli Avvocati.

Curiosità: One More Try, titolo dell’episodio, è un riferimento alla canzone di George Michael One More Try.

 


Titolo originale: Something to save
Data di trasmissione USA
: 6 marzo 2008
Data di trasmissione in Italia
: 23 giugno 2009
Scritto da
: Andrew Kreisberg e Marc Guggenheim
Diretto da
: Michael Shultz

Trama: Dopo l’ennesima visione, avvenuta nell’aula del Tribunale, che lo ha portato a inscenare una strana danza, Eli viene convocato dal Consiglio degli Avvocati della California. L’obiettivo è quello di accertare se Eli sia ancora in grado di svolgere la professione di avvocato. Durante la seduta l’avvocato ha una visione: viene letteralmente sommerso dalla pioggia che cade dal soffitto. Più tardi scoprirà il perché di quell’allucinazione: l’avvocato che rappresenta il Consiglio si chiama Rain (pioggia). Eli non riesce a trovare nessuno che sia disposto a difenderlo nel suo caso, interviene pertanto Taylor che chiede al padre Jordan di prendere le difese dell’ex fidanzato. Quando viene chiamato a testimoniare il fratello di Eli, le cose si complicano: Nathan viene preso dai rimorsi di coscienza quando deve testimoniare il falso sotto giuramento riguardo all’aneurisma del fratello. In precedenza Nat aveva firmato un certificato che dichiarava l’ottimo stato di salute di Eli. Per togliere il fratello medico da ogni problema, l’avvocato decide di raccontare la verità sull’aneurisma, ma in questo modo viene meno la stima di Jordan e di Maggie, tenuti all’oscuro. Jordan, profondamente amareggiato dal segreto di Eli, non potendolo licenziare lo convoca nel suo studio (nella foto) e decide comunque di togliergli l’ufficio e la segretaria che verranno affidati a Taylor. Intanto Matt, un avvocato dello studio di Jordan, chiede a Taylor di aiutarlo in un caso che vede coinvolta la sua ex fidanzata.

Curiosità: Something to save è una canzone di George Michael.

 


Titolo originale: Heal the pain
Data di trasmissione USA
: 13 marzo 2008
Data di trasmissione in Italia
: 30 giugno 2009
Scritto da
: Alex Taub e Moira Walley
Diretto da:
Sandy Smolan

Trama: Eli accetta il caso di un bambino di 15 anni la cui madre è stata uccisa in seguito a un caso di malasanità che vede coinvolto il dottor Agon. Il dottore lavora nello stesso ospedale del fratello Nathan. Eli, decide di seguire questo caso, nonostante non abbia più un ufficio e una segretaria (Patti ora lavora per Taylor, verso la quale non nutre grande simpatia). Stone, con l’aiuto di Maggie (nella foto con Eli e i due clienti) e del fratello Nat, riesce a vincere la causa ottenendo di nuovo ufficio e segretaria. Nel finale Eli riceve un bacio inaspettato da Maggie.

Guest star: George Michael (se stesso)

Curiosità: Anche il titolo di questo episodio è lo stesso di quello di una canzone di George Michael.

 


Titolo originale: Praying for time
Data di trasmissione USA:
20 marzo 2008
Data di trasmissione in Italia:
30 giugno 2009
Scritto da:
Courtney Kemp Agboh e Brett Mahoney
Diretto da:
David Petrarca

Trama: Eli ha allucinazioni su un devastante terremoto che colpisce Silver Terrace, il luogo dove è cresciuta Patti. La zona è, infatti, nel mirino del signor Salinsky, un importante cliente dello studio legale, che vuole raderla al suolo. Le visioni lo colpiscono in casa mentre si sta facendo la barba, in ufficio (nella foto il siparietto canterino con Taylor e Maggie) e quando si trova nello studio del dottor Chen. Eli segue il caso affiancato da Taylor, i due alla fine riescono a vincere la causa, ma del terremoto nessuna traccia. Amareggiato per aver allarmato i residenti del quartiere e gli avvocati dello studio, Stone si reca dal dottor Chen per sfogare la sua rabbia e decide di farsi operare.

 


Titolo originale: I want your sex
Data di trasmissione USA:
27 marzo 2008
Data di trasmissione in Italia:
7 luglio 2009
Scritto da:
Leila Gerstein e Wendy Mercile
Diretto da:
Christopher Misiano

Trama: Durante un’assemblea scolastica, una studentessa si esibisce cantando “I want your sex” di George Michael e per questo viene espulsa. Il cantante si reca personalmente presso lo studio di Jordan per chiedere aiuto su come porre rimedio alla situazione. Il capo, grande fan della popstar, affida la causa a Eli (nella foto con George Michael).

L’avvocato, che ha visioni su Taylor e Matt tra i quali sembra stia nascendo qualcosa, decide di recarsi all’appuntamento con Beth Keller, ma la ragazza con cui ebbe la sua prima esperienza sessuale, le rivela che da mesi frequenta Nat, il fratello medico.

Intanto Taylor e Matt lavorano insieme sul caso di un giudice malato di cancro il cui figlio si rifiuta di donare il midollo osseo. Eli comincia a cercare un medico che possa asportargli l’aneurisma.

Guest star: George Michael (se stesso).

Curiosità:

  • Il titolo nella versione italiana è lo stesso di quello della versione originale.

  • I Want your sex è anche il titolo di una canzone di George Michael.

 


Titolo originale: Heartbeat
Data di trasmissione USA:
3 aprile 2008
Data di trasmissione in Italia:
7 luglio 2009
Scritto da:
Andrew Kreisberg e Steve Lichtman
Diretto da:
Vincent Misiano

Trama: Eli è impegnato a difendere il fratello Nat (nella foto) in una causa contro un uomo che lo accusa di aver negato un trapianto di cuore alla moglie. Nel frattempo l’avvocato ha delle visioni che lo riportano indietro, all’epoca in cui morì il padre. Sono proprio queste allucinazioni che gli permetteranno di trovare il metodo giusto per risolvere la causa e il conflitto con il padre, liberandolo dal rancore che nutriva verso di lui.

Dopo una breve vacanza torna Maggie ma Stone la trova cambiata: la ragazza si è fidanzata ed Eli è molto geloso. Intanto Taylor rifiuta le avances di Matt.

 


 

Titolo originale: Patience
Data di trasmissione in USA:
10 aprile 2008
Data di trasmissione in Italia:
21luglio 2009
Scritto da:
Brett Mahoney e Alex Taub
Diretto da: Perry Lang

Trama: L’avvocato Stone decide di occuparsi del caso di un detenuto David Mosely, accusato per un omicidio che non ha commesso. La decisione viene presa da Eli dopo una visione che l’ha visto andare nel futuro, nel 2018, dove una folla in delirio acclama proprio David Mosely. Eli crede che Mosely sia destinato a fare grandi cose e così diventa il suo avvocato, aiutato anche da Maggie e Keith Bennet (nella foto).

Intanto Marci Klein, una socia dello studio legale guidato da Jordan, torna a San Francisco per indagare sul perché molti grossi clienti hanno deciso di abbandonare lo studio. Farà di tutto per mettere i bastoni tra le ruote a Jordan e farlo licenziare.

Guest Star: Katey Sagal (Marci Klein)

 


Titolo originale: Waiting for that day
Data di trasmissione in USA:
13 aprile 2008
Data di trasmissione in Italia: 21 luglio 2009
Scritto da:
Oscar Balderrama e Anna Beth Chao
Diretto da:
David Petrarca

Trama: Una visione porta Eli Stone su un taxi insieme al fidanzato di Maggie, mentre attraversano il Golden Gate Bridge. All’improvviso c’è una forte scossa di terremoto e il fidanzato di Maggie muore. L’avvocato non sa che fare, aveva già avuto la visione di un terremoto che poi però non c’era stato. Temendo di non essere creduto, chiede aiuto al dottor Chen e conosce Daniel Foote, uno scienziato che ha predetto il sisma. Con l’aiuto del professore, Eli fa causa alla città di San Francisco affinché il ponte venga chiuso e sia evitata una catastrofe. L’avvocato si scontra in tribunale con Marci Klein che difende la città di San Francisco ed Eli perde la causa. Ma il sindaco decide di dare ascolto alle preveggenze di Stone e fa chiudere il ponte che poco dopo crolla tra lo spavento generale (foto).

Guest star: Katey Sagal (Marci Klein)

Curiosità: Anche questo titolo è preso da una canzone della popstar George Michael.

 


Titolo originale: Soul Free
Data di trasmissione in USA:
17 aprile 2008
Data trasmissione in Italia:
21luglio 2009
Scritto da: Andrew Kreisberg e Courtney Kemp Agboh
Diretto da: Michael Lange

Trama: Eli si sottopone all’intervento chirurgico per rimuovere l’aneurisma, ma durante l’operazione qualcosa non funziona e l’avvocato entra in coma. Nat decide che staccherà la spina del macchinario che tiene in vita il fratello, ma il dottor Chen ha una premonizione e chiede di aspettare perché è sicuro che si risveglierà. L’avvocato intanto ha un faccia a faccia con Dio… ma l’incontro è alquanto insolito visto che l’onnipotente ha il volto di George Michael (foto). Questa visione riporta Eli in vita.

Guest star: George Michael (se stesso)

Curiosità: Soul Free è il titolo di una canzone di George Michael.



Comments
To Top