fbpx
Da recuperareRubriche Serie TVSerie Tv

7 drama coreani thriller da recuperare

La televisione coreana adora le storie crime incentrate su serial killer particolarmente truculenti. Nonostante le sfuocature selvagge su armi e ferite che non devono essere mai mostrate per non impressionare il pubblico, gli efferati crimini sanguinolenti si sprecano e non c’è drama che non sfoggi metodi sempre più originali e orripilanti per uccidere qualcuno. A questo mondo di orrore e morte, che spesso affonda le radici in corruzione e lotte di potere, si contrappongono sempre dei detective infaticabili: ognuno con la sua peculiarità, la sua ossessione e il suo passato tormentato. Pronti a rischiare tutto pur di arrivare alla verità.

Nonostante i drama coreani thriller rappresentino quindi uno dei grandi filoni narrativi e siano numerosissimi all’interno del panorama televisivo, non è sempre semplice trovarne di davvero validi che non si abbandonino a buchi di trama e salti illogici per sostenere degli infiniti colpi di scena. In questa piccola raccolta abbiamo, però, voluto scegliere i drama con la sceneggiatura più solida e che hanno scelto di non sacrificare la coerenza in cambio di facili emozioni.

Ecco quindi 7 drama coreani thriller assolutamente da vedere

Drama coreani thriller – Signal,

Signal

È estremamente difficile tessere una storia solida che ruoti intorno ai viaggi nel tempo, specialmente se parliamo di un thriller. Ma Signal (dallo stesso regista di My Mister) non solo riesce a trattare la questione temporale con coerenza, ma riesce anche a tessere una trama investigativa senza sbavature e piena di colpi di scena.

La storia racconta di un giovane profiler (Lee Je Hoon, del recente Move to Heaven) intento a lavorare con la sua squadra su dei difficili cold case. Il ritrovamento di un walkie-talkie misterioso lo metterà in contatto con un detective del 1989 (Cho Jin Woong), scomparso da decenni senza lasciare traccia. Insieme i due si lanceranno in una corsa contro il tempo per risolvere dei casi di omicidio, portando alla luce segreti che non avrebbero mai immaginato di dover affrontare. La serie è uno dei drama coreani più visti di tutti i tempi grazie a una solidissima trama e a dei personaggi indimenticabili.

Disponibile su Netflix

Stranger 2
Drama coreani thriller – Stranger 2 Netflix

Stranger – Secret Forest

Questo drama segue le indagini del procuratore Hwang Si Mok (Cho Seung Woo), che ha perso ogni capacità di empatia in seguito a un intervento chirurgico al cervello, e di una intrepida detective (Bae Doona di Sense 8) mentre cercano di risolvere un intricato caso di omicidio. Man mano che progrediscono nelle loro ricerche, si ritrovano sempre più coinvolti in un grande scandalo politico ed economico.
La prima stagione della serie è stata trasmessa nel 2017 e ha vinto numerosi premi con un grande successo di critica. Una seconda stagione è stata rilasciata nel 2020 e ha avuto altrettanto successo.

In Stranger spicca soprattutto la bravura dell’ampio cast e il perfetto affiatamento tra i due protagonisti che, pur essendo totalmente diversi l’uno dall’altra, daranno vita a una bizzarra complicità e comprensione reciproca che sono uno dei punti forti di questa serie.

Stranger è disponibile su Netflix

LEGGI ANCHE: Stranger – Secret Forest: 10 cose che non sapete sul K-Drama di tvN e Netflix

Drama coreani thriller – Save me,

Save Me

A causa della morte del figlio, una coppia entra a far parte di una setta religiosa esponendo alle mire del leader religioso la loro figlia Im Sang Mi (Seo Yea Ji, la straordinaria protagonista di It’s okay not to be okay). Qualche anno più tardi la ragazza intrappolata riesce a chiedere aiuto a un gruppo di ragazzi che ha conosciuto a scuola. Quando il gruppo mette in piedi un tentativo di salvataggio, orribili segreti sulla setta vengono alla luce e gettando la pacifica cittadina al centro dell’attenzione nazionale. Il drama del 2017 è basato sul webtoon Out of the World.

Una regia eccellente, una narrazione serrata e una sceneggiatura intelligente e ben congegnata rendono impossibile non essere risucchiati da questa storia cupa. Spicca una caratterizzazione dei personaggi molto attenta, anche nei ruoli più marginali.

Save Me è disponibile su Netflix

The Good Detective
Drama coreani thriller – The Good detective

The Good Detective

Il detective Gang Do Chang (Son Hyun Joo) è un uomo retto e diligente che porta avanti il suo lavoro meticolosamente. Si vede affiancare Oh Ji Hyuk (Jang Seung Jo di Chocolate), laureato alla Korean National Police University e tornato al lavoro dopo un anno di congedo. Il giovane detective è scontroso e poco attento alle regole, ma è un ottimo investigatore grazie alla sua grande capacità di intuizione e la sua acuta attenzione ai dettagli.

I due lavorano a un caso di cinque anni prima dove il colpevole Lee Dae Chul è stato condannato alla pena di morte dopo essere stato arrestato proprio da Do Chang. Nuovi elementi emergono e rimettere in dubbio ogni conclusione sul caso e fanno partire una corsa contro il tempo per salvare l’uomo condannato ingiustamente. Verranno aiutati dalla determinata e instancabile reporter Jin Seo-Kyung (Lee Elijah).

Come nei più classici crime coreani delitti efferati si intrecciano a corruzione politica e interessi economici e ancora una volta è la improbabile coppia di detective a brillare mentre insieme cercano di riconciliare le loro differenze per trasformarle in vera forza. E’ già in lavorazione una seconda stagione.

The Good Detective è disponibile su Netflix

Drama coreani thriller – Tunnel

Tunnel

Park Gwang Ho (Choi Jin Hyuk) è un investigatore sornione e determinato, che si trova catapultato nel futuro (dal 1986 al 2016), mentre sta cercando di catturare, all’interno di un tunnel, l’autore di molteplici omicidi. Il suo mondo è totalmente cambiato. Lo affiancherà Kim Seon Jae (Yoon Hyun Min), un nuovo partner completamente diverso da lui, sempre serio e fissato con le regole. Realizzerà ben presto che gli omicidi di trent’anni prima sono rimasti irrisolti e che, anzi, le morti si susseguono anche nel presente, con il medesimo modus operandi. Il serial killer è ancora attivo o è un emulatore?
I due poliziotti saranno affiancati dalla criminologa Shin Jae Yi (Lee Yoo Young), che si scoprirà avere legami, anche personali, con i due protagonisti.

La trama è avvincente, ben costruiti i personaggi (anche il serial killer), momenti comici e un pizzico di romanticismo ben dosati; il viaggio nel tempo è gestito in modo sapiente e il finale è soddisfacente e coerente con il racconto.

Tunnel è disponibile su Netflix

flower of evil
Drama coreani thriller – Flower of Evil

Flower of Evil

Un uomo dal passato avvolto nel mistero. Una vita costruita sulle menzogne, ma tanto preziosa da dover essere difesa a tutti i costi. Baek Hee Sung (Lee Joon Gi) sembra in tutto e per tutto un padre e un marito ideale. Ma questa facciata perfetta nasconde alcuni oscuri segreti che affondano nel suo passato. Segreti che sua moglie, la detective Cha Ji Won (Moon Chae Won) non dovrà mai venire a sapere. Ma come sappiamo bene il passato non resta mai sepolto a lungo.

Quando Ji Won si dedica a un caso particolarmente cruento, la detective si avvia lungo un percorso oscuro che potrebbe far crollare le fondamenta stesse della sua vita felice. Determinata ad assicurare alla giustizia il terribile killer, si immerge sempre più in profondità nel caso rischiando di scoprire che il criminale che sta inseguendo potrebbe essere proprio la persona a cui tiene di più.

Un drama pieno di twist e colpi di scena che vi terranno incollati allo schermo, soprattutto grazie ad un protagonista che dimostra di essere uno dei migliori attori che la Corea ha da offrire.

Flower of Evil è disponibile su Viki

LEGGI ANCHE: Flower of Evil: Recensione del drama coreano thriller su Viki

Beyond Evil
Drama coreani thriller – Beyond Evil

Beyond Evil

Lee Dong Sik (Shin Ha-Kyun che ha vinto un Baeksang Award come migliore attore proprio per questo ruolo) un tempo era un abile detective. Ora lavora alla stazione di polizia di Manyang in una piccola città e si occupa di tutte le faccende più triviali e noiose. La sua vita che sembra comoda e tranquilla viene sconvolta quando il giovane detective Han Joo Won (Yeo Jin Goo di Hotel Del Luna) viene trasferito nella stessa stazione di polizia. Han Joo Won è un detective di alto livello e suo padre ha buone possibilità di diventare il prossimo capo dell’Agenzia nazionale di polizia. Entrambi i protagonisti nascondono un passato burrascoso e drammatico ed è il vecchio caso di un serial killer a unirli indissolubilmente. Tutto precipita quando proprio quel killer torna a sconvolgere la vita della piccola e tranquilla città.

Un caso complesso e contorto che affonda le radici in un passato di misteri e bugie. Una piccola comunità e degli amici apparentemente inseparabili che però nascondono indicibili segreti. Una trama sofisticata e meticolosamente pianificata che brilla grazie ad un cast di altissimo livello con i due protagonisti che, tra contrasti e incomprensioni, dovranno trovare il modo di collaborare per portare luce nel loro passato e riportare pace nelle loro vite.

Beyond Evil è disponibile su Viki (ma in arrivo probabilmente presto anche su Netflix)

LEGGI ANCHE: 6 drama coreani romanticissimi da maratonare su Netflix

Lalla32

Il punto d'inizio è stato X-Files. Poi saltando di telefilm in telefilm ho affinato una passione per quelle storie che hanno in sé una punta di stranezza e di fantastico. Recensisco e curo news di serie sci-fi, ma un'altra mia passione sono i period drama, visto che sono un'avida lettrice di classici. Ultimamente mi sono avvicinata ai drama coreani e me ne sono innamorata e qui su Telefilm Central curo la rubrica Daebak, piena di consigli, spunti e amore per questo mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button