fbpx
Recensioni Serie TvSerie TvSerie Tv Inglesi

Downton Abbey: Recensione episodio 5.01 – Episode one

Siamo nell’anno 1924, Giorgio V è re, i laburisti hanno vinto le elezioni e sono passati esattamente dodici anni da quando gli eventi di Downton hanno avuto inizio. Sono anni roventi quelli che i Crawley  stanno vivendo, anni in cui la spessa parete che li ha divisi non solo daldownton abbey “piano di sotto” ma anche dal paese intorno alla tenuta si sta assottigliando fino a divenire un sottile velo di nebbia. Alcuni domestici nelle varie tenute dei nobili di campagna se ne sono andati preferendo il lavoro in fabbrica a quello di uomo di servizio; le tenute devono fruttare denaro e quindi vanno curate e pubblicizzate il più possibile e ormai non è più il titolo nobiliare che dona fama e prestigio ad un uomo.

Diciamoci la verità, il tema del tempo che corre e del progresso tecnologico e politico sono argomenti che Fellowes ha sviscerato in ogni possibile forma, ma in questo primo episodio della nuova attesissima stagione cambia il ritmo; improvvisamente Downton adotta una narrazione spedita, veloce e ricca di eventi proprio come l’anno che sta descrivendo e questo sorprende positivamente in quanto l’episodio vola via d’un fiato portando con sé 67 minuti  non solo di bella fotografia e bei vestiti ma anche di buona sceneggiatura. Certo il livello non è quello della prima stagione però non siamo davanti alla sindrome da autocitazione noiosa che aveva afflitto la scorsa annata nella quale, forse, non si era saputa affrontare l’imprevista dipartita di Dan Stevens (che io ancora maledico!).

Si corre e tanto in questo episodio, assumiamo informazioni da ogni singola sillaba di dialogo dei protagonisti, che ci aggiornano sugli avvenimenti dopo la presentazione a corte di Lady Rose:

downton-abbey-5x01Downstair il povero Barrow non ne azzecca una: non solo non riesce a scoprire il segreto che nascondono i coniugi Bates ma viene sconfitto nella sua stessa tecnica del ricatto anche da Lady Cora, per non parlare della amicizia forzata che lo lega al baldo James, di cui non smette di essere innamorato. Quest’ultimo probabilmente non ci terrà compagnia durante la stagione, visto le sue mire da toyboy che lo fanno scoprire in flagranza dallo stesso Robert. Il povero Mosley continua la sua parabola di insicurezza cercando di sembrare più giovane con una tinta per capelli (blu notte), che si rivela però dannosa e lo mette nuovamente a disagio di fronte agli occhi di Lord Grantam. Ma la vera novità è il ruolo di Carson che finalmente viene apprezzato e valorizzato per le sue qualità e il suo essere molto più “nobile” del suo padrone. Questo è un espediente narrativo che mi piace perché mette in luce il progresso sociologico senza tralasciare le emozioni e gli affetti; mi è piaciuto vedere i due uomini lottare contro loro stessi perché consci del valore reciproco ed è stato bello anche se prevedibile il gesto finale di Carson.

Upstair Lady Mary pare essersi decisa per il fascino latino di Tony Gilligam (con mio sommo dispiacere visto che tifavo per “l’omino dei maiali”) ma sebbene si renda conto di amarlo, anche se a suo modo, non è convinta di volerlo sposare forse perché non lo conosce così bene o perché di amore vero ne esiste uno solo, ma, in ogni caso, sembra preferire la vita da proprietaria terriera e amministratrice a quella di moglie. Il nostro bel Tony però sembra non arrendersi e gli sviluppi di questo possibile idillio ci terranno compagnia per i prossimi episodi. Chi non ha problemi con l’amore è Rose, che dopo la parentesi Jazz sembra voler interessarsi alle relazioni altrui e infatti cerca di far riavvicinare il povero Tom con la maestrina di campagna (che a me non piace proprio) nonostante il parere contrario di quasi tutta la famiglia Crawley (e qui Fellowes ricade nell’autocitazione Tom-Sybil al contrario) .downton-abbey-5x01-promo-58_mid Chi adora fare cupido è Lady Violet, tornata in grande spolvero per questo primo episodio e sicuramente personaggio del momento; la grandissima Maggie Smith ha dei tempi comici perfetti che rendono la sua performance brillante e precisa e che sono in grado anche di mostrarci quanto Lady Violet sia cambiata in dodici anni e quanto possa ancora regalare le scene più divertenti e i dialoghi più significativi di ogni episodio, e spesso le due cose coincidono.

Ma neanche l’abilità di nonna Violet può riparare le ferite del cuore di Edith che non solo è costretta a veder crescere sua figlia nelle mani di un’altra donna, ma deve pure portare questo peso da sola, con in cuore un uomo che è scomparso lasciandola profondamente infelice. Ed è proprio durante uno di questi momenti di depressione che per errore da fuoco alla sua stanza, chiudendo questo primo episodio con Downton tra fuliggine e fumo.

Come una doccia fredda arrivano le fiamme a Downton a placare la furiosa corsa di questo primo episodio, che lascia lo spettatore soddisfatto e incuriosito, forse non con moltissimo hype però è percepibile un cambiamento nella scrittura e questo non può che essere un bene.Faremo finta che la terza stagione sia stata un enorme filler concedendo a questo piccolo gioiellino una seconda possibilità? Io si a patto che la presenza di Granny sia sempre questa!

Signori, Downton Abbey  è tornato tirate fuori il servizio buono, i centrini della nonna e le tortine al limone, ci attendono episodi in cui dovremmo trattenere il nostro regal’ fiato

Per restare sempre aggiornati su Downton Abbey, con foto, news, interviste e curiosità, vi consigliamo di passare per Downton Abbey Italia e per Downton Abbey Italian FanPage

tumblr_ncar9wasqs1tbpfr5o1_250

Good Luck!

 

Episodio
Lady Violet

On Fire!

Valutazione Globale

User Rating: 3.85 ( 4 votes)

La_Seria_

Studentessa universitaria, persa nella sua Firenze,sfoga lo stress da esame nello streaming selvaggio, adora le serie crime e fantasy lasciandosi trasportare a tratti dai teen drama. Cerca ancora di capire perchè le piace la pioggia incessante

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button