fbpx
Celebrità

Downton Abbey: Julian Fellowes ricorda la stagione 3 e gli addii di Matthew e Sybil

downton-Abbey_aLa fine di Downton Abbey si avvicina e con essa la tristezza dei numerosi fan della serie tv che non potranno più “godere” delle vicissitudini dell’aristocratica famiglia Crawley e dei loro servitori. A dare qualche gioia ai fan c’è però Julian Fellowes, l’ideatore della serie tv che ogni tanto rilascia qualche intervista per deliziare i fan con curiosità sulle passate stagioni o anticipazioni sugli episodi ancora inediti. E come non parlare dell’incidente automobilistico che, nella terza stagione, ha tolto la vita a Matthew o dell’addio di Sybil?

“E’ stata davvero dura perchè Jessica Brown Findlay (l’attrice che ha vestito i panni di Sybil) aveva detto che avrebbe lasciato la serie tv alla terza stagione fin dall’inizio dello show. Ha detto: ‘Io farò tre anni, poi me ne vado’. Quindi è stata dura ma tutto ha funzionato correttamente per il suo addio” ha confessato Julian Fellowes a VanityFair.com. “Al contrario Dan Stevens (l’attore che ha vestito i panni di Matthew) ha deciso di lasciare la serie tv solo ad inizio delle riprese della terza stagione”. Da qui la decisione di Julian Fellowes di scegliere un incidente automobilistico per porre fine al suo personaggio. “Non potevo fare di più e rendere più memorabile questo momento”.

A quanto pare se l’attore avesse dato più preavviso a Julian Fellowes, quest’ultimo avrebbe organizzato l’uscita di scena in un altro modo. “Probabilmente avrei ucciso Matthew e Sybil insieme in un incidente d’auto” ha confessato Julian. Ma con così poco preavviso l’ideatore di Downton Abbey non ha potuto far altro che pianificare due uscite di scena diverse.

Comments
To Top