fbpx
Downton Abbey

Downton Abbey: Dan Stevens si sente ancora in colpa per Downton Abbey

Dan Stevens

Nonostante lo vedremo a breve al cinema a fianco di Emma Watson e Luke Evans nella nuova versione Disney de La Bella e la Bestia, a Dan Stevens capita di dover dire ancora “mi dispiace” ai fan di Downton Abbey, per l’uscita tragica del suo personaggio dalla serie britannica.

In una recente intervista a The Mirror, l’attore inglese ha rivelato: “Il modo in cui Matthew è uscito di scena era fuori dal mio controllo, ma è stato piuttosto scioccante; molte persone ne sono rimaste sconvolte e ho dovuto chiedere scusa parecchie volte nel corso degli ultimi quattro anni; ma lo prendo come complimento: è la prova che Matthew è stato un personaggio molto amato”.

L’erede della famiglia Crawley, infatti, è stato ucciso in un incidente stradale nello speciale natalizio del 2012, lasciando gli spettatori e i fan a piangere per la disperazione.

il trentaquattrenne ha continuato, dicendo: “Ho fatto tante altre cose da allora, quindi, se tutto va bene, le persone riusciranno a vedere a cosa mi sono dedicato e riusciranno a capire il motivo per cui ho voluto andare avanti”.

Dan Stevens

 

Da quando ha lasciato Downton Abbey, è stato molto impegnato: ha preso parte a The Guest, nei panni di uno psicopatico; l’abbiamo visto in Una Notte al Museo – il Segreto del Faraone, dove interpretava sir Lancillotto; è attualmente il protagonista di una serie spinoff degli X-Men, Legion; e, ovviamente, a breve sarà al cinema con La Bella e la Bestia.

Parlando ad un programma americano, ha parlato dell’aspetto della Bestia:

“E’ stato tutto creato col CGI; è un insieme di motion picture, pupazzi, il vestito…e poi la faccia è stata fatta a parte, utilizzando in tipo diverso di tecnologia; quindi sul set ero su dei trampoli, con una tuta che dava l’impressione dei muscoli, coperta da lycra; tutto il resto era magnifico; Emma Watson era bellissima; il set era incredibile…e poi c’ero io, che sudavo come non mai!”.

“Nel corso dei mesi ho visto emergere il personaggio: vedevo gli addetti al lavoro della Disney mettere ogni singolo pelo sul volto digitale della Bestia; poter interpretare uno dei grandi personaggi delle favole e poterlo portare in vita è stato fantastico”.

La Bella e la Bestia uscirà al cinema il 16 marzo.

Comments
To Top