fbpx
Downton Abbey

Downton Abbey: Brendan Coyle sul futuro di Bates

Downton Abbey

Brendan Coyle è molto riservato sul futuro di Mr Bates in Downton Abbey.               DowntonAbbey-4x08b

Il finale della quinta stagione ha visto il valletto personale del conte scioccato, mentre la moglie Anna (Joanne Froggatt) veniva arrestata per l’omicidio di Mr Green (Nigel Harman); l’ha guardata allontanarsi, dichiarando a bassa voce, che ne sarebbe sicuramente uscita.

Davvero Mr Bates vuole farsi avanti e assumersi la responsabilità dell’omicidio? Cosa che, con la sua precedente condanna, lo porterà al patibolo.

Coyle non si sbottona molto su come si svilupperà la situazione, e nemmeno sul suo futuro nella serie: ‘Tutto finisce; non possiamo continuare fino agli anni ’60; sarebbe strano’.

E’ più aperto per quanto riguarda la storia discussa dello stupro di Anna e della sua decisione di tenerlo nascosto al marito: ‘Devo scegliere le parole con cura, perché è un argomento personale e tormentato. La prima volta che l’ho letto, ne sono rimasto molto colpito. Non metto in dubbio la validità della direzione presa dalla vicenda, visto che sono cose che succedono. Possiamo accettare tutti gli aspetti dell’esistenza umana; non è che non ci siano precedenti di avvenimenti tragici nella serie.’

Non è che l’abbiamo fatto e poi siamo andati avanti, come altre storie che non sono state approfondite; ci sono delle conseguenze, e non solo l’omicidio di Green o l’indagine: Anna e Bates stanno cercando di guarire; è un matrimonio tra uguali e ci sono molte cose non dette; lei gli nasconde la verità, perché sa di cosa il marito è capace. Qualunque uomo sarebbe primitivo in una situazione del genere; vorrebbe vendetta’.

Per quanto riguarda la vita dopo la serie, l’attore britannico afferma: ‘Potrebbe esserci vita dopo Downton Abbey; magari non così grandiosa, ma non mi dispiace; non è così che quantifico il successo’.

Comments
To Top