fbpx
Attori, Registi, ecc.

Doctor Who: Jodie Whittaker conquista tutti al panel del San Diego Comicon 2018

Doctor Who Jodie Whittaker

Il nuovo cast di Doctor Who si presenta finalmente al San Diego Comicon, una delle prime serie ad apparire sul palco della fiera di quest’anno. Siamo ufficialmente in una nuova era per lo show britannico più longevo di sempre che per la prima volta avrà un Dottore di sesso femminile: Jodie Whittaker.

L’attrice è apparsa brevemente alla fine dello speciale natalizio 2017, quando ha preso il posto di Peter Capaldi. Rigettata via dal Tardis, nel trailer dell’undicesima stagione si presenta finalmente nei panni del Tredicesimo Dottore. E con lei tre nuovi companion: Bradley Walsh sarà Graham, Tosin Cole sarà Ryan e Mandip Gill sarà Yasmin. Nuovissimo anche il cacciavite sonico che colpisce con il suo forte colore arancio.

Doctor Who cacciavite tredicesimo dottore

Jodie Whittaker conquista il cuore dei fan di Doctor Who

Nuovo anche lo showrunner, Chris Chibnall, che preannuncia un sacco di cose mai viste prima: ‘Ci saranno nuovi mondi, nuovi personaggi, anche ricorrenti‘. Il lavoro svolto punta a riunire tutti i fan davanti al teleschermo, riaccendendo la passione per un telefilm che da sempre unisce e crea legami tra le persone.

Poche le parole di Jodie Whittaker indirizzate ai troll e a tutti quelli che hanno disprezzato la scelta di ingaggiare un’attrice per un ruolo che fino ad un anno fa era prerogativa di attori di sesso maschile. Ecco le parole della Whittaker:

Non mi sono mai approcciata al ruolo pensando: “Come lo farebbe una donna?” Mi ci sono approcciata dalla mia prospettiva e basta. Siamo abituati a sottovalutarci [noi donne, ndr]. Il punto è che il Dottore è un alieno, quindi i dettagli sul sesso sono irrilevanti‘. Per quanto riguarda il modo di rivolgersi al nuovo Dottore: ‘Gli altri si rapportano a me in maniera differente in diversi episodi. Dal loro punto di vista stanno parlando ad una donna, e questo è interessante. Il ruolo sarà sempre interessantissimo da interpretare’.

Ovviamente sapevo che essere la prima donna – continua Jodie Whittaker – avrebbe comportato un peso di responsabilità extra. Ma è molto inclusivo, sapere che ci sono fan ovunque nel mondo mi ha fatto sentire subito parte di un’unica grande famiglia Whovian’.

Doctor Who San Diego Comicon 218
Secondo Chris Chibnall sarà un grande anno per Doctor Who. L’obiettivo palese è quello di riunire il fandom che negli ultimi anni si è diviso tra pro e contro Moffatt: Questo è l’anno buono per tirare dentro lo show quel vostro amico che non ne ha mai sentito parlare. Voglio che reclutiate gente così. Fateli sedere davanti al primo episodio di Jodie Whittaker e dite loro: “Visto? Non ci sono barriere in questo show!” È una grande, inclusiva, mainstream, serie accessibile a tutti!‘. Chibnall assicura inoltre tutti che quando hanno visto Jodie sul set hanno subito capito che lei era il Dottore: ‘È arrivata giusto in tempo. Abbiamo bisogno di un faro di speranza in questi tempi bui, e quel faro è Jodie Whittaker nel ruolo del Dottore‘. Suona un po’ come una dichiarazione d’amore.

Doctor Who San Diego Comicon 2018

C’è stato anche un momento commovente quando alcune bambine hanno fatto sapere con delle urla, a un certo punto, quanto fossero contente di vedere il Dottore come una Signora del Tempo. Jodie Whittaker le ha ringraziate dicendo:

Spero che noi, come amici, possiamo essere quelli a cui i bambini guardano per dire: “Oh! Voglio farlo anch’io!” Beh, voi potete! Perché noi lo siamo, e vogliamo che tutti voi veniate in viaggio con noi!‘.

Comments
To Top