fbpx
Recensioni Serie Tv

Desperate Housewives – 6.06 Don’t Walk On The Grass

Vi è mai capitato di studiare per un’interrogazione, con l’obiettivo di raggiungere il massimo risultato (10) e di ritrovarvi in vece con una valutazione di poco inferiore (9,5)? O di partecipare ad una corsa campestre, essendo costantemente in testa, per poi venir superati e battuti ad un metro dal traguardo?
Vedendo quest’episodio di “Desperate Housewives” si prova lo stesso tipo di sensazione: Verrebbe voglia di valutarlo “10” ma la ‘perfezione’ cui potrebbe ambire è sporcata da trame (di una casalinga, in particolare) noiose e ripetitive che danno la stessa sensazione di ‘delusione’ dell’essere ad un passo dalla magnificenza.

(clicca su leggi tutto per la recensione completa)

(tutte le immagini dell’episodio sono reperibili nella nostra Gallery!)

Ebbene… a chi attribuire la colpa di queste ‘imperfezioni’? Ma è ovvio, alla casalinga con le trame più scialbe dalla quinta stagione a questa parte: Lynette Scavo (Felicity Huffman). Dopo aver apprezzato, infatti, le sue vicende come madre esaurita, casalinga lavoratrice, vittima di una sparatoria e malata di cancro gli sceneggiatori non sono stati in grado di darle vicende degne del talento dell’attrice (tengo a ricordare che è stata candidata all’oscar come miglior attrice protagonista per Transamerica) dopo il fatidico salto nel futuro di cinque anni.

La troviamo così alle prese con il solito, infantile marito e le solite, fastidiose, litigate in cui si colpevolizzano a vicenda. E pensare che al finale della quarta stagione volevano farci credere che aveva problemi con la delinquenza dei figli, che invece si son rivelati dei “santi”.

A proposito di “false piste”…. Anche con Ana Solis, nipote di Carlos e Gabrielle (Eva Longoria Parker) volevano appiopparci la vicenda dell’adolescente problematica…. Ma dove? Dopo il primo episodio, in cui è uscita di nascosto per andare a ballare, non solo sembra essersi calmata… non compare nemmeno più negli episodi!  E, per nostra fortuna, ci siamo ritrovati Gaby alle prese con l’istruzione domiciliare della figlia maggiore, Juanita, dopo aver scelto di ritirarla dalla scuola pubblica in quanto volevano punirla per aver pronunziato una parolaccia durante la recita scolastica.

Passiamo invece alle trame, per fortuna più entusiasmanti, delle altre casalinghe.
Bree (Marcia Cross) decide di interrompere la sua liason segreta con Karl ma l’uomo la fa ritornare sui suoi passi dopo averle regalato un cammeo, di proprietà di sua nonna, e una proposta di matrimonio. Sfoggiando la sua nuova spilla ad una cena con i Delfino, il prezioso viene notato da Susan (Teri Hatcher), ex moglie di Karl, che le dice apparteneva a lei.
Indagando sul cammeo, a detta di Bree acquistato in un negozio di antiquariato, Orson scopre che la moglie sta mentendo sulla sua provenienza e sembra intuire qualcosa.

Katherine (Dana Delany) ricatta Susan in cambio della sua amicizia, non perché la donna sia realmente interessata ad un rapporto con la sua vicina, bensì con la speranza di riconquistare Mike.
Il tutto porterà ad esilaranti siparietti che culmineranno in una fisica lite tra le due donne in una vasca da bagno. Da vedere!

Sempre Katherine s’interesserà alla vita privata di Angie Bolen (Drea de Matteo), dopo averla vista piangere dinanzi ad una foto che la ritraeva con la madre, a suo dire morta.
In realtà Angie nasconde la verità a tutti in quanto la sua genitrice è ancora viva, nonostante i loro rapporti sono ostacolati da qualcosa di terribile, e lo si può intuire nel momento in cui la bionda italo-americana la telefona per poco tempo con un cellulare pre-pagato per paura di essere localizzata.

Ancora buio quindi per quanto riguarda il mistero dei Bolen, il ché per certi versi è un bene, essendo questo mistero la chiave per tenere alta l’attenzione per tutta la durata della serie.
Sviluppi interessanti attendono le nostre casalinghe, forse anche trame più avvincenti per Lynette, oltre ad un nuovo episodio evento che, dopo la sparatoria nel supermarket, il tornado e l’incendio al White Horse, andrà nuovamente a sconvolgere il piccolo quartiere residenziale di Wisteria Lane. Siete curiosi di sapere di cosa si tratta e altre anticipazioni? Tutto questo nel nostro sempre aggiornatissimo Forum!

LE PAGELLINE DELLE CASALINGHE:

Susan: Protagonista indiscussa dell’episodio, se non dell’intera stagione. E’ un po’ come la famosa compagnia telefonica, “tutto intorno a lei”…e questo non può che essere un bene, finalmente almeno un gruppetto delle nostre casalinghe sembra interagire. 8/10
Lynette:
Vorrei non ci fosse stata in quest’episodio. Ho bisogno di dire altro? 4/10
Bree:
Anche lei va un po’ sul ripetitivo, ma l’alchimia tra lei e Karl è favolosa. In più, se Orson scoprirà la relazione extra coniugale della moglie, ne vedremo delle belle. 7,5/10
Gabrielle:
Finalmente più Juanita, nelle sue trame. Le sue figlie sono fenomenali. Purtroppo credo che dovremo accontentarci di queste trame leggere e ‘comedy’, per lei…che, comunque, aiutano a spezzare la tensione del mistero. 7+/10
Katherine:
Favolosa! Fenomenale! La rivelazione della sesta stagione. La sua pazzia la sta portando a livelli stratosferici e Dana Delany è troppo, troppo brava nel darle vita. 9/10
Angie:
Ancora poco presente, ma davvero affascinante. Nel finale in cui si rivelerà essere doppiogiochista per togliersi di torno Katherine, si dimostra degna del titolo di “desperate”! 9/10

Pietro

Seguace fedele di (quasi) ogni prodotto che porti la firma di Alan Ball (Six Feet Under; True Blood) o del più mainstream Ryan Murphy (Nip/Tuck; Glee; American Horror Story), iniziato al mondo telefilmico da Desperate Housewives e attualmente telespettatore di Homeland, Mad Men, Game of Thrones, Shameless. Appassionato anche di Cinema (con una passione per gli auteur), Musica, Letteratura, Costume Dramas, Parigi (beh, più che una città è uno stile di vita!). Presenza fantasma dello staff di Telefilm Central, leggende narrano che appaia e scompaia in varie sezioni del sito a piacimento (o in vista di incarichi stimolanti).

Articoli correlati

Back to top button