fbpx
Dawson's Creek

Dawson’s Creek, teen drama da leggenda

Chi non ha mai sentito parlare di “Dawson’sCreek“? C’è chi l’ha amato, chi l’ha odiato. In ogni caso sicuramente non è passato inosservato! Chi l’ha creato, per la precisione il produttore cinematografico Kevin Williamson,  ha fatto un lavoro che consisteva nel creare personaggi diversi l’uno dall’altro, ma allo stesso modo dei personaggi in cui era facile immedesimarsi. Non stiamo parlando dei giovani ricchi di “Beverly Hills” o di “OC”, ma di ragazzi normali anche se alcuni hanno sempre sostenuto avessero troppi problemi…. Sinceramente non saprei… Cos’è troppo? In fondo i protagonisti avevano i classici problemi adoloscenziali quali l’essere accettati dagli amici, dall’università, la sofferenza per la perdita di un caro… Ma iniziamo con ordine, chi erano i ragazzi di “Dawson’s Creek”?

Il protagonista della serie (almeno fino ad un certo punto, dato che nelle ultime due stagioni si assiste ad una presenza un pò eccessiva di Joey) è Dawson Leery, interpretato dal biondo James Van Der Beek. Dawson è un ragazzo di buona famiglia, cresciuto con dei valori. I suoi genitori, Mitch (John Wesley Shipp) e Gale (Mary-Margaret Humes), dopo anni di matrimonio sono ancora innamorati come due adolescenti, tanto che molte volte riescono ancora a mettere in imbarazzo loro figlio per le eccessive effusioni. La vita di Dawson cresce tranquilla con gli amici di sempre, Joey e Pacey, fino a quando, crescendo, il ragazzo si accorge di provare dei sentimenti per la sua amica di sempre: Joey Potter. Da questo momento la vita del protagonista vive una serie di intrecci e difficoltà tipiche di ogni adolescente. Una vita piena di interrogativi e sempre alla ricerca di risposte alle quali ognuno di noi ha cercato, in gioventù, di dare una risposta.

La seconda protagonista è l’affascinante Josephine “Joey” Potter interpretata dalla bella Katie Holmes. Joey è una ragazza cresciuta un pò troppo in fretta a causa della morte precoce della madre e l’arresto per spaccio di droga del padre. Ma nonostante questo, Joey è cresciuta con dei valori e con un carattere molto forte, grazie alla sorella Bessie (Nina Repeta) e all’amico Dawson. Inizialmente vediamo Joey con un determinato carattere, ma pian piano nel corso delle serie, questo muta profondamente passando da un atteggiamento di chiusura verso le nuove conoscenze, ad uno decisamente più solare. Anche il suo rapporto con Dawson cambia moltissimo nel corso delle stagioni, passando da uno fraterno ad uno d’amore, sino a terminare con uno di semplice e sincera amicizia. La vita di Joey viene messa in discussione quando si accorge di provare qualcosa per i suoi due amici, Dawson e Pacey.
Infine c’è il ribelle Pacey Witter, interpretato dall’affascinante Joshua Jackson. Pacey è il migliore amico di Dawson e Joey, anche se con quest’ultima si crea ben presto una specie di relazione Amore-Odio caratterizzata da continue bisticce e occhiate che finisce quando entrambi si innamorano l’uno dell’altro. Da questo momento, Pacey entra in competizione con l’amico Dawson, il quale ha paura di perdere Joey e per questo è pronto a tutto per tenersela stretta. Allo stesso modo, c’è Joey che non vuole perdere nessuno dei due, ugualmente importanti per lei. Le sei stagioni che compongono il telefilm, trasmesso in Italia dal 2000 al 2003, si svolgono in varie vicissitudini tra la vita quotidiana e gli amori dei tre ragazzi protagonisti. Fino all’ultima puntata quando Joey sarà costretta a decidere tra Dawson e Pacey.

In molti hanno criticato la scelta del regista di fare scegliere a Joey l’amato/odiato Pacey. Ritengo invece che la scelta sia stata ottima e ora vi spiego il perchè… Noi tutti abbiamo avuto un primo amore, un amore puro. Ma questo amore non può essere per tutta la vita. E’ un’amore adolescenziale è come tale va ricordato. L’amore, quello VERO è diverso. E’ un amore magico, un amore più maturoe reale. E’ fatto di sogni, ma di sogni diversi da quelli da adolescente. Joey, a mio parere, ha fatto la scelta giusta perchè è riuscita a distaccarsi dall’ombra della sua infanzia per poter vivere l’Amore da adulta e con maggior chiarezza. Nel corso delle stagioni Joey, Pacey e Dawson sono riusciti a capire cosa volevano dall’amore per poterlo vivere pienamente per tutta la vita. E ciò che voleva Joey era l’amore di Pacey. Un amore che poteva vivere e non sognare.

Comments
To Top