fbpx
Recensioni Serie TvSerie Tv

Dallas – 1.01/1.02 Changing of the Guard/Hedging Your Bets

Dallas, iniziata nel 1978, è stata una delle serie di maggior successo degli anni ’80, con ben 14 stagioni a carico. Si può definire il capostipite del genere, e molti dei colpi di scena come “Chi ha sparato a J.R.?” hanno fatto la storia della televisione.

Ma veniamo a questa nuova serie: è il sequel dell’originale ed è stato ordinato dalla TNT. I primi due episodi ci riportano nel ranch di Southfork. La nuova versione è all’altezza dell’originale?

Bobby si è sposato con Ann, ma scopre di avere un cancro all’intestino e decide di vendere il ranch per farlo diventare un parco. Intanto Christopher, il figlio adottivo del fratello minore degli Ewing, sta per sposarsi.

Elena e John Ross scavando nel ranch scoprono una riserva di petrolio grezzo sotto il suo territorio. Lo zio Bobby quando scopre la verità va su tutte le furie e minaccia di causa il nipote. Ed ecco che torna in scena il nostro caro J.R. : dopo una prima apparizione a inizio episodio in uno stato di forte depressione in una clinica, si “riprende” dopo che il figlio gli chiede aiuto e gli racconta tutta la storia.

Da segnalare anche il ritorno di Linda Gray nel ruolo di Sue Ellen, la madre di John Ross e la ex moglie di J.R. . A complicare il tutto ci si mette il triplo gioco della presunta Marta Del Sol, una donna che si finge figlia di un milionario interessato al ranch e che inganna  praticamente tutta la famiglia Ewing, e anche del possibile intrigo che si nasconde dietro la nuova moglie e cognato di Christopher che sembrano avere un piano da mandare avanti derivante dalla nuova unione sentimentale dei due.

Il pilot parte lentamente nella prima parte, ma riesce a ingranare nella seconda. E’ ovvio che la serie parte col presupposto di essere una soap opera e di certo non vuole distaccarsi dal modello tipico basato su intrighi, segreti e colpi di scena. Le parti più convincenti sono sicuramente quelle riguardanti la storia degli ex protagonisti: J.R. , Bobby e Sue Ellen tornano in scena in gran forma. Sono molto aderenti all’originale e convincono. Aggiungeteci anche la nuova arrivata in famiglia, Ann, che sembra un personaggio profondo e forte. Ottima sostituta di ( che presumo morta) Pam. Metteteci che la interpreta Brenda Strong, che è inevitabilmente una garanzia!

Meno interessanti invece le vicende dei nuovi:  purtroppo gli attori hanno ancora molto lavoro da fare e sopratutto Josh Henderson spesso sembra essere il protagonista solo per il suo fisico statuario. Rasenta un pò il ridicolo il fatto che Elena e Christopher si siano in qualche modo ” lasciati” via e-mail prima del matrimonio, e che si possano scatenare terremoti attraverso l’estrazione del metano.

Insomma il pilot del nuovo Dallas, per ora convince, ma non è esente da difetti. Se sono riusciti quasi perfettamente a rievocare lo  spirito del predecessore, purtroppo per ora non sono riusciti a creare intrighi del tutto interessanti per la nuova generazione.

Note:

_Brenda Strong(Mary Alice), Jesse Metcalfe (John), e Josh Henderson (Austin)  hanno fatto parte del cast di Desperate housewives.

_Oltre a Linda Gray, Larry Hagman e Patrick Duffy, nel primo episodio tornano anche Charlene Tilton e Steve Kanaly che hanno interpretato Lucy Ewing e Ray Krebbs, parte integrante del cast originale.

 

Articoli correlati