fbpx
Attori, Registi, ecc.

Criminal Minds: Thomas Gibson licenziato!

Criminal Minds continua a perdere pezzi. Dopo l’abbandono dal cast di Shemar Moore, interprete dell’agente speciale Derek Morgan per undici anni, e in precedenza di Paget Brewster, nei panni dell’amata agente Emily Prentiss (salvo quest’ultima ritornare di tanto in tanto nelle diverse stagioni e nella prossima sarà probabilmente di nuovo un volto fisso), adesso il procedural della CBS perde un altro membro!

criminal-mindsThomas Gibson, il tormentato ma affascinante Aaron Hotchner capo della squadra di profiler dell’FBI, è stato licenziato dal procedural di lunga durata della CBS – dopo essere stato sospeso per due episodi – a causa di un alterco fisico con uno dei produttori dello show e pare che l’attore sporgerà denuncia contro i medesimi produttori.

Secondo un comunicato rilasciato da TMZ, e confermato da Deadline, Gibson ha avuto un’accesa discussione con un produttore finendo per prenderlo a calci ad una gamba.

In una dichiarazione a TMZ, avvenuta dopo la sospensione, Gibson aveva in precedenza detto: ‘C’è stato un disaccordo dovuto a differenze creative sul set. Mi dispiace che si sia verificato. Noi tutti vogliamo lavorare insieme come una squadra per fare il miglior show possibile. Lo abbiamo sempre fatto e sempre lo faremo’.

gibson criminal mindsPer The Hollywood Reporter, Gibson ha assunto gli avvocati civilisti di Los Angeles, Skip Miller e Sasha Frid, per considerare se sarebbe nel suo interesse perseguire un’azione legale dopo essere stato licenziato con l’accusa di aver preso a calci lo sceneggiatore Virgil Williams durante un’accesa disputa sulle loro differenze creative. Williams si dice che abbia presentato una denuncia alle risorse umane, costringendo Gibson, che stava dirigendo l’episodio in questione, ad essere sostituito da un altro regista prima di essere inizialmente sospeso e successivamente licenziato.

Dopo il suo licenziamento di venerdì scorso, Gibson ha rilasciato una dichiarazione a TVLine in cui ha espresso il suo dolore per non poter vedere la fine di Criminal Minds, ma non ha accennato al presunto conflitto.

Amo Criminal Minds e ho messo il cuore e l’anima in questo show negli ultimi 12 anni’, ha detto Gibson. ‘Avevo sperato di parteciparvi fino alla fine, ma adesso non sarà possibile. Vorrei solo ringraziare gli sceneggiatori, i produttori, gli attori, il nostro incredibile team, e, cosa più importante, i migliori fan che uno show potrebbe mai sperare di avere’.

criminal-minds_mctvfCome riportato da Deadline, questo ultimo incidente è stato il secondo del suo genere per Gibson, che anni fa – a quanto si dice – diede una spinta ad un assistente alla regia e quella volta fu costretto a frequentare un corso di gestione della rabbia.

Criminal Minds è attualmente in produzione con il quarto episodio della Stagione 12.

La CBS affrontò una questione simile nel 2013, quando l’interprete di CSI, George Eads, ebbe un alterco sul set con uno sceneggiatore. L’attore, successivamente, fu tolto dalla serie per diversi episodi.

La premiere della 12esima stagione di Criminal Minds è programmata per mercoledì 28 settembre.

Comments
To Top