fbpx
Attori, Registi, ecc.

Criminal Minds: Jeanne Tripplehorn difende lo show dalle accuse di misoginia e violenza

Qualche settimana fa vi avevamo riportato l’intervista di Mandy Patinkin in cui criticava il crime drama della CBS, Criminal Minds  nel quale aveva interpretato per due anni Jason Gedeon – trovate a questo link l’articolo relativo -, l’attrice Jeanne Tripplehorn ha però preso le difese dello show in un’intervista a TVline.

L’attrice ha difeso lo show dalle accuse di violenza e misoginia sostenendo che all’inizio anche lei era preoccupata della violenza mostrata nello show:

‘In un primo momento, quando ho guardato Criminal Minds ero anche io un po’ preoccupata della violenza, ma mostra la realtà; ogni crime, reality o nuovo programma sono proprio così, e hanno interi anali dedicati a loro. Vorrei anche far notare che la metà delle persone che lavorano dietro le quinte di Criminal Minds sono donne, tra cui sia i produttori esecutivi Janine [Sherman Barrois] and Erica [Messer]. E il primo episodio è stato scritto da una donna.’

Tripplehorn ha aggiunto poi che sul set di Criminal Minds c’è molta ‘energia femminile’.

‘Io non so se questo aiuta a contrastare la violenza, ma c’è pari opportunità per quanto riguarda la violenza’ ha detto. Copriamo tutto – Animali, essere umani, uomi e donne. C’è tutto’.

Criminal Minds torna sulla CBS questa sera.

Comments
To Top